Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
07 Ore
:
11 Minuti
:
15 Secondi
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
64 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

All'Hungaroring Christjohannes Schreiber piazza la doppietta

condivisioni
commenti
All'Hungaroring Christjohannes Schreiber piazza la doppietta
Di:
15 mag 2017, 11:26

Grande prova per il pilota svizzero in Ungheria, ma c'è la beffa atroce per Rikli in Gara 2, fuori all'ultimo giro quando era davanti. A podio vanno anche il combattivo Szabó, Nagy e Artemyev, Fulín coinvolto in bagarre multiple.

Christjohannes Schreiber ha centrato un doppio successo nelle gare della FIA European Touring Car Cup all'Hungaroring.

Nel primo round il pilota della Rikli Motorsport ha preceduto l'idolo locale Zsolt Dávid Szabó (Zengő Motorsport), mentre nel secondo ha approfittato del ritiro del suo compagno di squadra Peter Rikli, bloccato da un guasto all'albero della trasmissione della sua Honda Civic.

In quest'ultimo round, lo svizzero ha comunque dovuto sudare parecchio per avere la meglio di Alexandr Artemyev, in una lotta davvero emozionante.

Norbert Nagy (Zengő Motorsport) ha chiuso invece con due terzi posti, seguito da Igor Stefanovski in Gara 1 e Petr Fulín in Gara 2, dopo che il ceco aveva perso terreno per un contatto con Szabó.

GARA 1

Christjohannes Schreiber si porta a casa la prima delle due gare all'Hungaroring, precedendo l'idolo locale Zsolt Dávid Szabó. Quest'ultimo era scattato dalla pole, ma il cattivo spunto allo spegnimento dei semafori lo ha fatto crollare al sesto posto, mentre lo svizzero è balzato al comando partendo dalla terza piazza.

Schreiber ha provato a scappare, ma Szabó ha combattuto rimontando posizioni, fino ad arrivare alle sue spalle al giro 7 dopo essersi messo dietro l'altro pilota della Zengő Motorsport, Norbert Nagy.

Al decimo passaggio c'è stato il sorpasso dell'ungherese ai danni del rivale della Rikli Motorsport, che però gli ha risposto fino all'ultima tornata, quando l'idolo locale è finito largo in curva spalacando la porta a Schreiber. Oltre a Szabó, sul podio sale anche Nagy, con Igor Stefanovski quarto davanti a Peter Rikli, il quale si era ritrovato anche in lotta per la piazza d'onore prima di incappare in problemi ai freni.

Petr Fulín ha recuperato dall'ultima fila portando la sua SEAT in sesta posizione, seguito da Fábio e Mladen Lalušić, che in questo modo si è guadagnato la partenza al palo per Gara 2.

Andreas Pfister ha dovuto fermarsi all'ultimo giro ai box per cambiare una gomma forata, ma viene classificato davanti al debuttante Rudolf Pesovic. Alexandr Artemyev, che aveva perso la pole position ottenuta sabato per non essersi fermato ai controlli di peso, chiude decimo, penalizzato anche per non aver rispettato i track limits.

Niente da fare per Plamen Kralev, la cui Audi ha rotto la trasmissione e non è riuscita a partire nemmeno per Gara 2.

GARA 2

Schreiber ha concesso il bis anche in Gara 2, che lo vedeva partire ottavo, sfruttando la beffa atroce patita dal suo compagno di squadra Rikli, la cui Honda ha rotto la trasmissione proprio all'ultimo passaggio. Secondo troviamo Artemyev, mentre terzo c'è ancora Nagy.

Non è andata bene a Szabó, protagonista di un incidente con Fulín e trasportato al centro medico per dei controlli. Fulín ha invece continuato tagliando il traguardo quarto.

A punti vanno anche Lalušić, Pfister, Pesovic e Stefanovski, seguito dalla ragazza di casa Anett György. Stefanovski era stato in lotta anche per il podio, ma si è beccato un drive-through per partenza anticipata.

Mota, che era in prima fila al fianco di Lalušić, si è trovato coinvolto in alcuni contatti ed è scivolato nelle retrovie.

Prossimo Articolo
Fulin e Schreiber trionfano a Monza dopo le penalità

Articolo precedente

Fulin e Schreiber trionfano a Monza dopo le penalità

Prossimo Articolo

Fulín e Stefanovski festeggiano al Nordschleife

Fulín e Stefanovski festeggiano al Nordschleife
Carica commenti