Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
eSports 24 Ore di Le Mans Virtual

Video: incidente per Verstappen durante la Le Mans Virtuale

Max Verstappen e i suoi compagni di squadra erano al comando della classe LMP2 nella 24 Ore di Le Mans virtual, quando il pilota della Red Bull ha avuto un incidente che lo ha lasciato fuori gioco.

È noto che Max Verstappen sia un grande amante degli Esport e non perde mai l’occasione di mettersi al volante virtuale quando i suoi impegni in pista glielo permettono. Questo fine settimana sta correndo la 24 Ore di Le Mans Virtuale con il Team Redline insieme al pilota IndyCar ed ex pilota DTOM Felix Rosenqvist e ai due piloti Esport Atze Kerkhof e Maximilian Benecke.

L’evento, che raggruppa piloti sim con grande stelle delle gare classiche, sembrava essere iniziato col piede giusto per il campione del mondo in carica di Formula 1, che era riuscito a mettersi in seconda posizione in qualifica. All’inizio della gara è riuscito rapidamente a prendere il comando con un buon sorpasso e, prima di cedere la vettura al suo compagno di squadra, aveva un vantaggio di quasi un minuto.

Tuttavia, dopo quasi un terzo di gara, nel suo secondo stint ha avuto un incidente che ha costretto lui e il suo team a ritirarsi quando erano leader della classe LMP2 della 24 Ore di Le Mans Virtuale, organizzata da Motorsport Games e da ACO (Automobile Club de l’Ouest), l’organizzatore della Le Mans.

Restava ancora la chicane Ford prima del rettilineo principale e il pilota Red Bull è stato troppo aggressivo nel passaggio sul cordolo all’ingresso della prima curva. Lì ha perso l’anteriore della sua vettura e, anche se ha provato a controllare con un rapido giro delle mani, ha colpito il muro virtuale di pneumatici che circondano la pista, causando il ritiro del suo team.

“Le gare di resistenza possono essere crudeli a volte. Tuttavia, con uno sforzo incredibile da parte di tutte le persone coinvolte, il ritmo che aveva il nostro #123 è stato spettacolare. Torneremo, combatteremo di nuovo”, ha scritto il team su Twitter.

Oltre alla presenza di Verstappen, c’era anche quella di Mercedes, che ha disputato questa gara con una LMP2 con la livrea delle frecce d’argento. Uno dei suoi piloti era Jarno Opmeer, campione del mondo in carica di Formula 1 Esports. Ma la gara si è conclusa in anticipo anche per loro. L’ex pilota spagnolo DTM Dani Juncadella ha scalato per sbaglio una marcia in modo troppo brusco durante una frenata. Come nel mondo reale, questo eccesso di giri del motore ne ha provocato la rottura.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Video Live: 24 Ore di Le Mans Virtual
Prossimo Articolo Realteam Hydrogen e BMW Redline vincon la 24 Ore di Le Mans Virtual

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia