GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
73 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
2 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
9 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
38 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
10 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
25 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
79 giorni

Ten Voorde fa doppietta a Monza ed è campione della Porsche Mobil 1 Supercup Virtual Edition

condivisioni
commenti
Ten Voorde fa doppietta a Monza ed è campione della Porsche Mobil 1 Supercup Virtual Edition
Di:
17 mag 2020, 08:59

Al termine di due gare molto combattute il pilota olandese supera Guven, che paga un paio di sbavature, e agguanta il titolo dell'edizione simulata del monomarca internazionale

Porsche 911 GT3 Cup, #22 Ayhancan Güven (TR), Porsche Mobil 1 Supercup Virtual Edition, Start race 1
Porsche 911 GT3 Cup, #2 Dylan Pereira (L), #25 Larry ten Voorde (NL), #22 Ayhancan Güven (TR), Porsche Mobil 1 Supercup Virtual Edition
Porsche 911 GT3 Cup, #8 Leon Köhler (D), Vincitore Rookie-class Porsche Mobil 1 Supercup Virtual Edition 2020
Porsche 911 GT3 Cup, #25 Larry ten Voorde (NL), #22 Ayhancan Güven (TR), Porsche Mobil 1 Supercup Virtual Edition
Porsche 911 GT3 Cup, #27 Marc Cini (AUS), Vincitore ProAm-class Porsche Mobil 1 Supercup Virtual Edition 2020
Porsche 911 GT3 Cup, #911 David Fumanelli (ITA), Porsche Mobil 1 Supercup Virtual Edition

Larry ten Voorde è il campione della Porsche Mobil 1 Supercup Virtual Edition. Con la Porsche 911 GT3 Cup del Team GP Elite il pilota olandese ha vinto entrambe le gare disputate sul circuito di Monza attraverso la piattaforma di simulazione online iRacing, contribuendo anche al successo della propria squadra nella classifica riservata ai team.

Ten Voorde si è aggiudicato il titolo davanti ai due rivali più agguerriti: il driver turco del team Martinet by Alméras e ufficiale Junior di Porsche Ayhancan Güven, che aveva fatto segnare la pole position in qualifica, e il lussemburghese Dylan Pereira (BWT Lechner Racing). L'ultimo round ha incoronato anche i vincitori delle altre classifiche della serie virtuale della Supercup. Il tedesco Leon Köhler (Lechner Racing Middle East), due volte sul podio assoluto a Monza, ha conquistato il titolo nella categoria Rookie e l'australiano Marc Cini (Team Australia) quello di classe ProAm.

“L'ultima prova stagionale della Porsche Mobil 1 Supercup Virtual Edition ha confermato che disputare una stagione virtuale della nostra serie è stata la decisione giusta. Entrambe le gare sono state avvincenti fino alla bandiera a scacchi ed è fantastico che i piloti e i team abbiano abbracciato la competizione virtuale con tale entusiasmo. Adesso non vediamo l'ora che inizi la stagione in pista”, ha affermato Oliver Schwab, project manager del monomarca internazionale Porsche.

Sui lunghi rettifili di Monza i 29 piloti in azione nelle due gare da 25 minuti hanno cercato di sfruttare al massimo il gioco delle scie regalando agli appassionati collegati via web tanti sorpassi, duelli “corpo a corpo” e numerosi colpi di scena. Dopo il successo colto al termine di una spettacolare gara 1 corsa in costante bagarre con Güven , Pereira e Köhler, Ten Voorde ha dominato gara 2 dalla pole position e messo il sigillo sul titolo assoluto: “Ho lavorato molto con la squadra per queste due gare - ha dichiarato il pilota olandese -; Ayhancan Güven e io siamo stati protagonisti di un grande show per i fan. Sono riuscito a controllare bene quest'ultima gara e sono contento del titolo”.

Sul fronte dei colori italiani, si è messo in evidenza soprattutto in gara 1 David Fumanelli, che in qualità di “Local Guest Starter” rappresentava la Porsche Carrera Cup Italia, monomarca nel quale è atteso in pista nel 2020 al volante della 911 GT3 Cup del team Q8 Hi Perform. Il pilota brianzolo era in piena lotta per la top-10 quando nei primi giri è finito in testacoda per un contatto durante il duello con la 911 GT3 Cup condotta da Simona De Silvestro. Precipitato in 19esima posizione, Fumanelli ha rimontato fino al 14esimo posto finale compiendo una bella serie di sorpassi.

Una rimonta, nel suo caso in gara 2, ha caratterizzato anche la prestazione di Jaden Conwright, alfiere di Dinamic Motorsport, il team campione in carica della Carrera Cup Italia. Il giovane pilota statunitense, nel 2019 capace di lottare per il titolo del monomarca tricolore fino all'ultima gara, ha recuperato da 27esimo a undicesimo al traguardo guadagnando un prezioso secondo posto tra i rookie. Un podio che ha confermato Conwright al terzo posto proprio nella classifica riservata agli esordienti.

Le classifiche di Monza

Gara 1: 1. Ten Voorde (Team GP Elite) 14 giri in 25'58”844; 2. Pereira (BWT Lechner Racing) a 0”549; 3. Köhler (1° Rookie; Lechner Racing Middle East) a 0”793; 4. Güven (martinet by Almeras) a 0”978; 5. Evans (Momo Megatron Lechner Racing) a 7”131; 6. Vanthoor (TAG Heuer SA) a 12”945; 7. Mawson (Fach Auto Tech) a 13”845; 8. Van Splunteren (Team GP Elite) a 21”135; 9. Lietz (APP-Tech srl) a 32”039; 10. De Silvestro (ABB) a 32”045; 11. Van Lagen (Fach Auto Tech) a 39”456; 12. Nakken (Dinamic Motorsport) a 41”744; 13. Tandy (ExxonMobil Oil Corporation) a 43”983; 14. Fumanelli (Porsche Carrera Cup Italia) a 49”313; 15. Wohlwend (Vodafone Group Plc) a 49”772; 16. Lindland (1° ProAm; pierre martinet by Almeras) a 54”077; 17. Simmenauer (Lechner Racing Middle East) a 56”362; 18. Mateu (pierre martinet by Almeras) a 1'47”683; 19. Love (Fach Auto Tech) a 1'48”317; 20. Llarena (MRS GT-Racing) a 1 giro; 21. Pilet (Ansys) a 1 giro; 22. Engelhart (ZF Friedrichshafen AG) a 1 giro; 23. Muller (Agility Management AG) a 3 giri.

Gara 2: 1. Ten Voorde (Team GP Elite) 14 giri in 25'51”074; 2. Güven (martinet by Almeras) a 4”015; 3. Köhler (1° Rookie; Lechner Racing Middle East) a 8”656; 4. Evans (Momo Megatron Lechner Racing) a 8”819; 5. Pereira (BWT Lechner Racing) a 17”387; 6. Tandy (ExxonMobil Oil Corporation) a 32”615; 7. Lietz (APP-Tech srl) a 33”686; 8. Honkavuori (MRS GT-Racing) a 33”898; 9. Mawson (Fach Auto Tech) a 34”028; 10. De Silvestro (ABB) a 42”125; 11. Conwright (Dinamic Motorsport) a 46”857; 12. Engelhart (ZF Friedrichshafen AG) a 54”979; 13. Van Kuijk (Team GP Elite) a 1'05”326; 14. Love (Fach Auto Tech) a 1'21”513; 15. Nakken (Dinamic Motorsport) a 1'21”623; 16. Cini (1° ProAm; Team Australia) a 1'35”974; 17. Mateu (pierre martinet by Almeras) a 1'43”528; 18. Wohlwend (Vodafone Group Plc) a 1 giro.

Classifiche Porsche Mobil 1 Supercup Virtual Edition 2020

Assoluta: 1.Ten Voorde p.180; 2. Güven 166; 3. Pereira 123; 4. Köhler 82; 5. Evans 76.

ProAm: 1. Cini p.101; 2. Mateu 97; 3. Lindland 73; 4. Grove 65; 5. Sager 62.

Rookie: 1. Köhler p.82; 2. Van Splunteren 42; 3. Conwright 36; 4. Fredricsson 10; 5. Klein 9.

Team: 1. Team GP Elite p.252; 2. Martinet by Almeras 166; 3. Bwt Lechner Racing 140; 4. Lechner Racing Middle East 87; 5. Fach Auto Tech 83.

Prossimo Articolo
Formula E: Wehrlein vince anche l'E-Prix di Hong Kong virtuale

Articolo precedente

Formula E: Wehrlein vince anche l'E-Prix di Hong Kong virtuale

Prossimo Articolo

MotoGP Virtuale, Misano: Alex Marquez beffa Marc, Rossi terzo

MotoGP Virtuale, Misano: Alex Marquez beffa Marc, Rossi terzo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie eSports
Autore Redazione Motorsport.com