Formula 1
02 lug
-
05 lug
Evento concluso
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
3 giorni
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
9 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
16 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Canceled
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
28 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
36 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
65 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
58 giorni

Rossi e Petrucci nel secondo GP virtuale di MotoGP

condivisioni
commenti
Rossi e Petrucci nel secondo GP virtuale di MotoGP
Di:
8 apr 2020, 10:39

Domenica alle 15 sarà trasmesso il secondo appuntamento virtuale sul tracciato del Red Bull Ring e saranno della partita anche il "Dottore" e il pilota della Ducati.

Dopo il grande successo della prima uscita, la MotoGP ha deciso di organizzare una seconda gara virtuale tra i suoi protagonisti. Dopo la vittoria di Alex Marquez tra le pieghe del Mugello, sarà il Red Bull Ring la sede del secondo appuntamento, che si disputerà sempre con il videogioco originale MotoGP 19 (MotoGP 20 uscità il 23 aprile).

Dopo una qualifica della durata di cinque minuti, la gara si disputerà sulla distanza di 10 giri, con l'intero evento che sarà trasmesso domenica 12 aprile a partire dalle ore 15.

Nella realtà, il tracciato austriaco è tornato nel Mondiale dal 2016 e da allora è sempre stato un "fuedo" Ducati con le vittorie di Andrea Iannone, Andrea Dovizioso (due volte) e Jorge Lorenzo.

Leggi anche:

E' normale quindi che la Casa di Borgo Panigale abbia deciso di provare a confermarsi anche in versione virtuale. Oltre a Pecco Bagnaia, secondo al Mugello, schiererà anche Danilo Petrucci e Michele Pirro.

L'altro grande novità rispetto alla prima prova è la presenza di Valentino Rossi: il "Dottore" era stato confermato per il Mugello, ma poi aveva alzato bandiera bianca. Ora però sarà della partita accanto al compagno Maverick Vinales.

Rispetto al primo round non ci saranno più i due piloti della KTM Tech 3, Miguel Oliveira ed Iker Lecuona, ma neanche Aleix Espargaro dell'Aprilia. Assente anche il duo della Suzuki composto da Alex Rins e Joan Mir. Al posto loro, oltre ai ducatisti, saranno della partita Takaaki Nakagami (Honda LCR) e Tito Rabat (Ducati Avintia).

Ecco la line-up completa:

Repsol Honda Team: Marc Marquez, Alex Marquez
Ducati Team: Danilo Petrucci, Michele Pirro
Monster Energy Yamaha MotoGP: Valentino Rossi, Maverick Viñales
Petronas Yamaha SRT: Fabio Quartararo
Pramac Racing: Francesco Bagnaia
Il Team LCR Honda Idemitsu: Takaaki Nakagami
Reale Avintia Racing: Tito Rabat

La gara sarà trasmessa in streaming sul sito ufficiale della MotoGP e su tutti i suoi canali social. In Italia sarà in diretta anche su Sky Sport MotoGP HD.

Prossimo Articolo
Ducati Corse entra nell'eSport e ingaggia il campione AndrewZh

Articolo precedente

Ducati Corse entra nell'eSport e ingaggia il campione AndrewZh

Prossimo Articolo

Leclerc e Giovinazzi corrono la Race for the World di beneficenza

Leclerc e Giovinazzi corrono la Race for the World di beneficenza
Carica commenti