RoC virtuale: presenti Kristoffersson, Felix da Costa e Albuquerque

condivisioni
commenti
RoC virtuale: presenti Kristoffersson, Felix da Costa e Albuquerque
Tradotto da: Lorenza D'Adderio

Il due volte campione mondiale Rallycross Johan Kristoffersson, il pilota di Formula E Antonio Felix da Costa e Filipe Albuquerque saranno tra i presenti alla Race of Champions virtuale.

Domenica 28 giugno verrà disputata la prima edizione virtuale della Race of Champions, evento che raccoglie piloti di ogni categoria e che si è corso per la prima volta nel 1988. Tra i vari partecipanti, spiccano tre nomi: Johan Kristoffersson, Antonio Felix da Costa e Filipe Albuquerque.

Kristoffersson, che ha vinto l’edizione 2019 della Race of Champions Mexico Nations Cup a fianco di Tom Kristensen, parteciperà all’edizione virtuale di quest’anno, che vede anche la presenza di Timmy Hansen, collega svedese e rivale nel Rallycross.

Kristoffersson afferma: “Non vedo l’ora di gareggiare nella Race of Champions virtuale. L’ultima volta in Messico mi sono divertito molto, vincendo con Tom Kristensen. Darò nuovamente il mio meglio nel mondo virtuale, correndo contro alcuni dei migliori piloti al mondo”.

Antonio Felix da Costa, attualmente impegnato in Formula E con il team DS Techeetah, si unisce al gruppo dei partecipanti una decina di anni dopo la sua unica presenza alla Race of Champions: “Ho partecipato quando ero molto giovane e ho sempre voluto tornare. Penso che la Race of Champions virtuale sia una grande iniziativa, quindi non vedo l’ora di disputarla, prima di provare a conquistare il titolo in Formula E”.

Anche il suo connazionale, Filipe Albuquerque, fa ritorno all’evento. Il pilota del team United Autosports LMP2 ha conquistato la vittoria a Dusseldorf nell’edizione del 2010, battendo piloti del calibro di Sebatian Vettel e Sebastien Loeb per il trofeo individuale.

I tre si uniscono al gruppo di piloti che già vanta la presenza di Romain Grosjean, pilota Haas in Formula 1, Stoffel Vandoorne, alfiere Mercedes in Formula E, e Petter Solberg, leggenda del rally. Al gruppo si sono aggiunti anche i vincitori della 24 Ore di Le Mans virtuale, Raffaele Marciello e Louis Deletraz.

L’evento è realizzato in collaborazione con Motorsport Games e verrà trasmesso in live streaming su Motorsport.com e Motorsport.tv.

Virtual 24h Le Mans: Neveu parla del grande successo di ascolti

Articolo precedente

Virtual 24h Le Mans: Neveu parla del grande successo di ascolti

Prossimo Articolo

1° Real Virtual Rally Race: sfida per campioni veri

1° Real Virtual Rally Race: sfida per campioni veri
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Speciale , eSports