GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
71 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
13 Ore
:
33 Minuti
:
33 Secondi
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
36 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
23 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
77 giorni

MotoGP: ecco la line-up del GP di Spagna virtuale

condivisioni
commenti
MotoGP: ecco la line-up del GP di Spagna virtuale
Di:
27 apr 2020, 13:30

Questa volta sarà assente Valentino Rossi, ma i big non mancheranno: al via entrambi i fratelli Marquez, Vinales, Quartararo, Rins e Petrucci. Questa volta in pista anche Moto2 e Moto3 con tanti italiani.

In attesa di tornare ad accendere i motori, questo fine settimana sarà di scena il terzo appuntamento della MotoGP virtuale. Il Motomondiale avrebbe dovuto scendere in pista a Jerez de la Frontera nel weekend e, in occasione dell'uscita di MotoGP 20, Dorna ha deciso di allargare l'impegno a tutte e tre le classi, che si sfideranno sulla versione virtuale del tracciato andaluso a partire dalle ore 15.

In ogni categoria sono ammessi dieci concorrenti e, in quella regina, nel piano iniziale avrebbero dovute essere presenti tutte le squadre dello schieramento, ma alla fine non saranno rappresentati il Red Bull KTM Factory Racing, che ha ceduto il suo slot alla Red Bull KTM Tech 3, che quindi sarà rappresentata da entrambi i suoi piloti, ovvero Miguel Oliveira ed Iker Lecuona.

Assente anche la Honda LCR: Takaaki Nakagami non è riuscito a reperire il videogioco, mentre Cal Crutchlow non è troppo portato per i videogiochi. In questo caso sarà quindi la Honda Repsol ad avere due partecipanti, con entrambi i fratelli Marquez impegnati nella sfida.

Questa volta non sarà della partita Valentino Rossi, con la Yamaha che schiererà Maverick Vinales nel Factory Team e Fabio Quartararo con i colori Petronas. Tricolore in buona parte invece la line-up Ducati, con Danilo Petrucci sulla Rossa e Pecco Bagnaia, già vincitore in Austria, con Pramac Racing. A completarla c'è Tito Rabat con Avintia.

Ci sarà poi il debutto in queste gare virtuali di Lorenzo Savadori, chiamato a tenere in alto il vessillo dell'Aprilia. La griglia si completa, infine, con la Suzuki di Alex Rins, già impegnato nella prima uscita al Mugello, ma poi assente nella sfida del Red Bull Ring.

Per quanto riguarda la Moto2, saranno ben tre i ragazzi di casa nostra in gioco: si tratta di Lorenzo Baldassarri (Pons Racing), Enea Bastianini (Italtrans Racing) e Luca Marini (Sky Racing Team VR46). La cosa curiosa è che la Red Bull KTM Ajo ha deciso di non schierare il leader del Mondiale Tetsuta Nagashima, ma il compagno di squadra Jorge Martin.

Quattro invece i ragazzi di casa nostra nella classe Moto3. Si tratta di Dennis Foggia (Leopard Racing), Niccolò Antonelli (SIC58 Squadra Corse), Tony Arbolino (Rivacold Snipers Team) e Riccardo Rossi (Boe Skull Rider). In questo caso però sarà della partita anche il leader iridato, Albert Arenas dell'Aspar Team.

Come detto, le gare inizieranno alle ore 15 con diretta sul sito ufficiale, ma anche sui canali social della MotoGP. Senza dimenticare che sarà live anche su Sky Sport MotoGP HD.

Ecco le line-up complete:

MotoGP
Repsol Honda Team: Marc Marquez, Alex Marquez
Ducati Team: Danilo Petrucci
Monster Energy Yamaha MotoGP: Maverick Viñales
Team Suzuki Ecstar: Alex Rins
Petronas Yamaha SRT: Fabio Quartararo
Pramac Racing: Francesco Bagnaia
Reale Avintia Racing: Tito Rabat
Red Bull KTM Tech 3: Miguel Oliveira, Iker Lecuona
Aprilia Racing Team Gresini: Lorenzo Savadori

Moto2
Red Bull KTM Ajo: Jorge Martin
Flexbox HP 40: Lorenzo Baldassarri
Italtrans Racing Team: Enea Bastianini
American Racing: Marcos Ramirez
Beta Tools Speed Up: Jorge Navarro
Liqui Moly Intact GP: Marcel Schrötter
Aspar Team: Aron Canet
Petronas Sprinta Racing: Jake Dixon
NTS RW Racing GP: Bo Bendsneyder
Sky Racing Team VR46: Luca Marini

Moto3
Aspar Team Gaviota: Albert Arenas
Leopard Racing: Dennis Foggia
SIC58 Squadra Corse: Niccolo Antonelli
Kömmerling Gresini Moto3: Gabriel Rodrigo
Rivacold Snipers Team: Tony Arbolino
Red Bull KTM Ajo: Raul Fernandez
Estrella Galicia 0,0: Sergio Garcia
Red Bull KTM Tech 3: Deniz Öncü
Sterilgarda Max Racing Team: Alonso Lopez
BOE Skull Rider Facile Energy: Riccardo Rossi

Prossimo Articolo
Esport GT Pepper sbanca Silverstone, Leclerc soffre

Articolo precedente

Esport GT Pepper sbanca Silverstone, Leclerc soffre

Prossimo Articolo

TCR SIM Racing: presenti Morbidelli e l'Alfa Romeo di Ceccon

TCR SIM Racing: presenti Morbidelli e l'Alfa Romeo di Ceccon
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP , eSports
Autore Matteo Nugnes