GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
68 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento in corso . . .
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
4 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
20 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
74 giorni

Leclerc domina il GP Virtuale al debutto negli Esport

condivisioni
commenti
Leclerc domina il GP Virtuale al debutto negli Esport
Di:
, Journalist
Tradotto da: Matteo Nugnes
6 apr 2020, 08:41

Charles Leclerc si è regalato un grande debutto nell'eSport, dominando il Gran Premio Virtuale del Vietnam, che però si è disputato sul tracciato di Melbourne.

Il secondo Gran Premio Virtuale della storia, che prende il posto di quello reale che è stato rinviato, si è svolto sul tracciato di Albert Park, visto che nel videogioco ufficiale F1 2019 non è ancora presente quello di Hanoi.

A conquistare la pole position è stato il pilota di Formula 2 Christian Lundgaard, che ha preceduto il ferrarista e George Russell della Williams. Tuttavia, una penalità di cinque posizioni in griglia per un incidente in qualifica è costata allo junior Renault la partenza al palo, che è passata nelle mani di Leclerc.

Il monegasco ha sfruttato la situazione per costruirsi un buon margine nel primo giro, che poi ha mantenuto per tutti i 29 giri della gara.

"E' stato incredibilmente difficile", ha detto Leclerc dopo la gara. "Sto sudando come un matto. Grande gara. Otto giorni fa ho comprato il gioco, ma ci ho speso un sacco di ore. Almeno cinque ore al giorno".

Leggi anche:

Ha vinto la gara con oltre 14 secondi di vantaggio su Lundgaard, che ha conquistato il secondo posto dal fratello di Charles, Arthur, quando la coppia è arrivata al contatto all'ottavo giro alla curva 1.

Lundgaard ha toccato l'erba all'uscita della curva, ma è tornato in pista poco dopo, per prendere il secondo posto, mentre Arthur è finito nella ghiaia ed è scivolato al quarto posto. Russell si era quindi portato in seconda posizione, ma un testacoda alla curva 1 al quinto giro lo ha fatto arretrare dietro a Lundgaard e Arthur Leclerc, prima del suo stesso errore.

Russell di Williams ha completato il podio davanti ad Arthur Leclerc, che ha superato nel finale Antonio Giovinazzi dell'Alfa Romeo.

La star della Mercedes Formula E, Stoffel Vandoorne, si è piazzata al sesto posto davanti al pilota di riserva della Haas F1 Louis Deletraz, che ha avuto due collisioni separate con il muro nell'arco della gara.

Alexander Albon della Red Bull è salito al terzo posto nel giro di apertura, prima del testacoda dell'uscita della curva ad alta velocità 11/12, che lo ha fatto arretrare al 15° posto.

Ha recuperato per finire all'ottavo posto davanti al popolare streamer Jimmy Broadbent e al debuttante di F1 Nicholas Latifi. L'ex campione del mondo Jenson Button ha mancato di un soffio la top 10 all'11esimo posto.

Il prossimo GP virtuale si svolgerà tra due settimane sul circuito virtuale di Shanghai.

Prossimo Articolo
Norris batte lo youtuber Tiametmarduk nella knockout di Veloce

Articolo precedente

Norris batte lo youtuber Tiametmarduk nella knockout di Veloce

Prossimo Articolo

Bubba Wallace lascia prima la gara di eNASCAR e perde lo sponsor!

Bubba Wallace lascia prima la gara di eNASCAR e perde lo sponsor!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie eSports
Autore Josh Suttill