Formula 1
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
3 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
WRC
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
52 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
72 giorni
WSBK
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
17 giorni
31 lug
-
02 ago
Canceled
Formula E
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
G
ePrix di Berlino II
06 ago
-
06 ago
Prossimo evento tra
23 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
24 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
59 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
52 giorni

Saudi Arabian Esports Federation title sponsor della 24h Le Mans Virtual

condivisioni
commenti
Saudi Arabian Esports Federation title sponsor della 24h Le Mans Virtual
7 giu 2020, 09:05

Attraverso SAFEIS il Regno cerca di riunire il mondo attraverso gli esports.

La Federazione dell’Arabia Saudita degli Sport Elettrici ed Intelligenti (SAFEIS) è stata nominata come sponsor della 24 Ore di Le Mans virtuale, a seguito di un annuncio firmato oggi che ha l’obiettivo di unire gli esport globali e le comunità internazionali del motorsport nella celebrazione della gara online che verrà disputata il 13 e 14 giugno 2020.

Dopo aver accolto con successo la FIA Formula E ed il Rally Dakar in Arabia Saudita prima dell'inizio della pandemia del COVID-19, la nazione ha ora esteso il suo sostegno allo sport motoristico di livello mondiale per sponsorizzare la leggendaria gara di Le Mans, attraverso SAFEIS, l'organismo di regolamentazione incaricato di occuparsi degli atleti d'elite e di sviluppare la comunità e l'industria del gioco in Arabia Saudita.

La 24 Ore di Le Mans Virtual vedrà alcuni dei migliori piloti del mondo, sia del motorsport che dell'esport, sfidarsi insieme nella più famosa gara di resistenza di tutti sulla leggendaria pista francese.  La gara si svolgerà sulla piattaforma di gioco di rFactor 2, con 50 vetture suddivise in due categorie (LMP e GTE) che gareggeranno nell'arco di 24 ore, con una lista di iscritti che comprende un quarto dell'attuale griglia dei piloti di Formula 1, ex campioni di Formula 1, campioni di IndyCar, campioni di Le Mans e, naturalmente, i vincitori del campionato sim.

Con ben 6 milioni di giocatori solo in Arabia Saudita, l'obiettivo di SAFEIS è quello di sostenere le ambizioni dell'Arabia Saudita di essere un centro di gioco globale e di collegare il mondo attraverso gli esport. Il supporto della 24 Ore di Le Mans Virtual, fa seguito alla conclusione di "Gamers without Borders", un'iniziativa SAFEIS che ha unito 24 milioni di giocatori in oltre 80 paesi.

Il nome degli esport sauditi sarà ampiamente associato a questo evento unico attraverso ampi diritti di branding e visibilità, compresi gli striscioni sul parabrezza di tutte le auto, il branding a bordo pista e l'accesso alle figure leader mondiali della comunità degli esport.

Sua Altezza Reale il Principe Faisal Bin Bandar Al Saud, Presidente della Saudi Arabian Federation for Electronic and Intellectual Sports (SAFEIS) ha parlato della nuova partnership: “L'Arabia Saudita ha un'associazione di lunga data con l'automobilismo sportivo e Le Mans. Il nostro legame con questo sport è stato rafforzato di recente ospitando eventi globali come la Formula E e la Dakar nel Regno. Ma stiamo emergendo come una forza globale nel gioco online, soprattutto attraverso 'Gamers Without Borders', che è diventato il più grande evento di beneficenza per gli esport mai organizzato. Combinare questi due mondi e la nostra passione per le corse e il gioco ci è sembrata un'opportunità ideale, soprattutto in questo periodo di sfide a livello globale con il COVID-19. Siamo molto lieti di sostenere un evento che possa unire il mondo e continuare l'eredità di Le Mans, intrattenendo e coinvolgendo nuovi spettatori attraverso gli esports".

HRH Prince Faisal bin Bandar Bin Sultan

HRH Prince Faisal bin Bandar Bin Sultan

Photo by: Uncredited

Gérard Neveu, CEO del FIA World Endurance Championship e della Le Mans Esports Series ha aggiunto: “Lo sport parla un linguaggio universale che, per anni, ha riunito persone in tutto il mondo. Oggi, e in particolare nel 2020, lo stesso vale ancora di più per gli esport. Siamo lieti e onorati di dare il benvenuto a SAFEIS come partner per il titolo a questo evento unico che sta riunendo piloti d'elite del motorsport e piloti di sim d'elite per competere su un palcoscenico mondiale. Possiamo veramente dire che questo è un evento globale e siamo fiduciosi che il coinvolgimento di SAFEIS aprirà ancora più strade per gli eventi internazionali degli esports ai massimi livelli”.

Dmitry Kozko, CEO, Motorsport Games ha inoltre aggiunto: “Questo accordo con SAFEIS sottolinea ulteriormente l'attrattiva globale della 24 Ore di Le Mans Virtual. Motorsport Games è lieta di collaborare con SAFEIS, l'ACO e il FIA WEC per realizzare quello che promette di essere il più atteso evento di corse di esport che il mondo abbia mai visto. L'entusiasmo dei piloti, delle squadre e ora il coinvolgimento di SAFEIS significa che questa è davvero la gara di endurance per gli esports più attesa al mondo”.

Maggiori dettagli su come la 24 Ore di Le Mans Virtual potrà essere seguita in TV, online e sui social media di tutto il mondo saranno svelati lunedì 8 giugno. Nel frattempo, una cartella stampa contenente comunicati stampa, immagini, poster ufficiale e una presentazione può essere trovata QUI.

Tutte le informazioni sull'evento sono disponibili anche su 24virtual.lemansesports.com

Prossimo Articolo
Virtual 24h Le Mans: si esibirà il DJ The Avener

Articolo precedente

Virtual 24h Le Mans: si esibirà il DJ The Avener

Prossimo Articolo

LIVE: l'ultimo E-Prix virtuale di Berlino

LIVE: l'ultimo E-Prix virtuale di Berlino
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie eSports