Formula 1 MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
23 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
29 giorni
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
49 giorni
Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
37 giorni
WEC
G
Sebring
17 mar
Cancellato
02 apr
Prossimo evento tra
29 giorni

La gara di Formula E Race At Home si prepara per il secondo round

Il pilota della BMW Andretti Maximilian Guenther è in testa alla classifica Esports e ha un vantaggio sui suoi rivali di Formula E con la vittoria nella prima prova di campionato della Race at Home Challenge.

La gara di Formula E Race At Home si prepara per il secondo round

La serie è stata lanciata in collaborazione con Motorsport Games nel tentativo di riempire l'attuale vuoto causato dalla pausa forzata del Coronavirus. Sul circuito virtuale di Monaco FE, Guenther ha ottenuto la vittoria nella gara di prova pre-campionato davanti all’avversario della Mercedes Stoffel Vandoorne. Ma il belga ha combattuto durante il primo degli otto round a punti dello scorso fine settimana a Hong Kong, dove ha conquistato la pole position e ha guidato comodamente il giro d'apertura.

Ha guardato le probabilità per la vittoria, fino a quando ha colpito una barriera ed è sceso al sesto posto - mentre Guenther ha preso il comando e ha tenuto a bada Nick Cassidy alla bandiera a scacchi. Cassidy, il campione in carica della Super Formula, non accetterà la sfida a Guenther, mentre il pilota della Envision Virgin Racing Sam Bird fa il suo debutto nella simulazione di gara.

Bird, vincitore in tutte le stagioni di FE fino ad oggi, è stato aiutato da FE ad installare un cavo ethernet di 150 metri nella sua casa e ora ha le capacità internet per competere. In questo modo, completa la formazione di 24 piloti di Formula E, rendendo la Race at Home Challenge il più grande campionato di Esports supportato dai piloti ufficiali di serie.

Parlando nella conferenza stampa online pre-gara, Bird ha detto: "Sono davvero entusiasta di unirmi a tutti gli altri, mi sono sentito un po' escluso! Non vedo l'ora di correre questo fine settimana. Ho passato molto tempo sul simulatore cercando di migliorare, cercando di trovare il tempo sul giro. Mi sembra di essere più vicino a dove c'è il ritmo, quindi sono ottimista di poter fare bene. Mi sembra di essere più costante e più veloce, il che è fantastico".

I preparativi sono stati tanti per ogni gara - il due volte campione FE Jean-Eric Vergne e il suo compagno di squadra DS Techeetah Antonio Felix da Costa, attualmente in testa nella stagione 2019-20 - si sono scambiati i set-up in vista di Hong Kong quando entrambi sono stati protagonisti del podcast dedicato alla Formula E di Autosport Current Affairs.

Ma i punti di riferimento reali sono stati parzialmente azzerati per il secondo round di questo fine settimana, dato che i piloti gareggeranno su un circuito completamente nuovo. Anziché utilizzare una pista FE pre-esistente sul videogioco rFactor 2, la gara si svolgerà su un tracciato generato dal computer ambientato a Jersey City, vicino alla sede reale di New York E-Prix a Brooklyn.

La prossima gara (sabato 2 maggio) è disponibile sul sito web della Formula E, oltre che su Motorsport.com, Facebook, YouTube, Twitter e Twitch con partenza alle 15:30 BST.

La Race at Home Challenge si svolge a sostegno dell'UNICEF, per sostenere le famiglie e i bambini colpiti dal Coronavirus con la chiusura delle scuole e le perdite di reddito.

Oltre alla gara principale per i piloti ufficiali del campionato, la Race at Home Challenge comprende anche una griglia per il meglio del mondo delle corse in sim. Il campione dopo otto gare vincerà un test reale su una vettura Gen2 FE nel corso di quest'anno.

condivisioni
commenti
IndyCar iRacing: prima volta per Norris sull'ovale a Indianapolis

Articolo precedente

IndyCar iRacing: prima volta per Norris sull'ovale a Indianapolis

Prossimo Articolo

Formula 2: domenica scatta in Bahrain il campionato virtuale

Formula 2: domenica scatta in Bahrain il campionato virtuale
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie eSports