Jean Alesi lancia la sua eSports Academy

condivisioni
commenti
Jean Alesi lancia la sua eSports Academy
Redazione
Di: Redazione
02 mag 2018, 14:08

La leggenda francese della Formula 1 Jean Alesi e l’italiano bi-campione del mondo GT Matteo Bobbi annunciano la creazione di una nuova struttura di eSport dedicata alle corse simulate, la "Jean Alesi eSports Academy".

Questi eccezionali piloti, insieme a partner internazionali con comprovata esperienza nel mondo dei motorsport e degli eSport, mirano a creare un progetto sostenibile nella scena delle competizioni di VideoGames.

Questa Accademia sarà dedicata a trovare, attrarre e formare nuovi talenti per portarli ai massimi livelli e massimizzare il loro potenziale. Per far questo, l'obiettivo principale dell’Accademia è quello di portare a bordo giovani talenti di gare virtuali e dare loro le migliori pratiche delle competizioni reali.

Seguiranno un allenamento personale di Jean Alesi e Matteo Bobbi, guida e analisi dei test in pista, schemi tattici ispirati a competizioni reali. Inoltre, l'obiettivo globale dell'Academy è quello di avvicinare i mondi della corsa simulata e di quella in pista. I piloti della Jean Alesi eSports Academy avranno il migliore scenario possibile: parteciperanno a gare reali e lavoreranno con team affermati in veste di piloti di simulatori, collaudatori o piloti a tempo pieno.

A medio termine, i piloti allenati dall'Academy, gareggeranno sui principali campionati eSports (F1-2018, Forza Motorsport, Project Cars, ecc ...) con i colori della "Jean Alesi eSports Academy" oppure con i colori dei partner della "Jean Alesi eSports Academy".

La crescita dei piloti dell’Academy sarà seguita dal punto di vista manageriale dall’agenzia di marketing sportivo Compact spa che si occupa da sempre della carriera di Jean Alesi e di numerosi sponsor legati al mondo del motorsport. L’Academy sarà inoltre affiancata da Internet One, società che grazie alle sue competenze in ambito ICT e AI&R permetterà di esprimere la virtualità ai massimi livelli portandola alla soglia della realtà.

"Durante la mia carriera ho guidato auto e gareggiato in molte competizioni di diverse categorie, ma ciò che ha sempre caratterizzato il mio percorso è stato il supporto caloroso ed entusiasta degli appassionati di questo sport: per la prima volta, gli appassionati ed i tifosi hanno la possibilità di diventare i protagonisti del mondo delle corse eSports e sono entusiasta dell'opportunità di scambiare i ruoli potendo condividere la mia esperienza e restituire parte del supporto e delle emozioni che mi hanno dato nel corso degli anni" ha detto Jean Alesi.

"Volevo entrare nel mondo degli eSports da molto tempo: il mio sogno è quello di trovare giovani talenti e addestrarli dentro e fuori dal simulatore e fargli assaporare l'adrenalina della velocità ed il brivido di guidare una vera macchina da corsa, migliorando così le prestazioni dei giocatori grazie ai consigli che Jean e io saremo in grado di fornire attraverso le esperienze accumulate durante le nostre lunghe carriere" ha aggiunto Matteo Bobbi.

La Jean Alesi eSports Academy darà ad ogni appassionato di corse la possibilità di realizzare il proprio sogno di diventare un atleta sportivo eSport e, soprattutto, l'opportunità di superare la barriera tra sport virtuali e realtà.

Prossimo articolo eSports
La Renault è la prima squadra di F.1 a creare un team eSports

Articolo precedente

La Renault è la prima squadra di F.1 a creare un team eSports

Prossimo Articolo

La Formula E ha rinnovato con il gioco Real Racing 3

La Formula E ha rinnovato con il gioco Real Racing 3
Carica commenti

Su questo articolo

Serie eSports
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie