Herta completa la griglia della Race of Champions Virtuale

condivisioni
commenti
Herta completa la griglia della Race of Champions Virtuale
Di:
, Journalist

Il vincitore della gara IndyCar, Colton Herta, gareggerà questo fine settimana nella gara inaugurale virtuale dei campioni, tra una lista di iscritti piena di stelle.

16 piloti del mondo reale si sfideranno su Assetto Corsa nell'evento virtuale di domenica, che rispecchierà la vera Race of Champions e si svolgerà in collaborazione con Motorsport Games.

La star di IndyCar, Herta, gareggerà contro il pilota di Formula 1 di Haas Romain Grosjean, il pilota di Formula E della Mercedes Stoffel Vandoorne e il campione del mondo di rally 2003 Petter Solberg.

I piloti si sfideranno in versioni virtuali dei circuiti della Race of Champions di tutta la storia dell'evento.

I 16 piloti sono stati divisi in quattro gruppi di piloti, con il primo gruppo con il campione FE Race at Home Challenge Vandoorne, i vincitori della 24 Ore di Le Mans Virtual Louis Deletraz e Raffaele Marciello e il campione IMSA iRacing Bruno Spengler.

La riserva di F1 di Haas Deletraz andrà a caccia del suo terzo titolo di sim racing in altrettante settimane dopo aver conquistato il titolo SRO GT Esports sul circuito virtuale di Kyalami lo scorso fine settimana.

Il secondo gruppo è composto dall'attuale leader del campionato di Formula E Antonio Felix da Costa, il secondo classificato della W Series 2019 Beitske Visser, il due volte campione NASCAR Messico Ruben Garcia Jr e il ventenne Herta. 

Il terzo gruppo è guidato da Solberg, che gareggerà contro il doppio campione del mondo RX Johan Kristoffersson, il tre volte campione del mondo di Touring Car Andy Priaulx e l'asso delle auto sportive Filipe Albuquerque, che ha stupito la leggenda del WRC Sebastien Loeb per la vittoria dell'edizione 2010 del ROC.

Il quarto e ultimo gruppo è composto dalla stella della F1 Grosjean, il campione del mondo RX in carica Timmy Hansen, il due volte campione del DTM e la Formula E-bound Rene Rast e il vincitore del ROC 2019 Benito Guerra.

Oltre a partecipare all'evento individuale, molti di questi piloti gareggeranno anche nella Virtual ROC Nations Cup, con i campioni del mondo RX Hansen e Kristoffersson che insieme rappresenteranno la Svezia nel gruppo A.

Essi gareggeranno contro il duo portoghese Da Costa e Albuquerque, nonché contro i messicani Guerra e Garcia Jr.

Solberg gareggerà nel gruppo B con il figlio Oliver per rappresentare la Norvegia, mentre Priaulx e suo figlio Seb guideranno l'impegno della Gran Bretagna. La squadra finale del secondo gruppo è ancora da confermare.

Quattro piloti sim si sfideranno in una gara separata di eROC World Final, che vede protagonisti i due precedenti vincitori dell'evento eROC - la star della Ferrari Esports Enzo Bonito e James Baldwin di Veloce.

Si sfideranno contro i piloti della sim Nills Naujoks e Arthur Kammerer, che sono stati i due piloti più veloci nell'open-qualification.

La copertura completa dell'evento inizierà alle 18:00 BST di domenica su Motorsport.tv.

Gasly: "Le Mans virtuale stupenda. Voglio fare quella vera"

Articolo precedente

Gasly: "Le Mans virtuale stupenda. Voglio fare quella vera"

Prossimo Articolo

Solberg: "Così ho iniziato con le gare virtuali con Colin McRae"

Solberg: "Così ho iniziato con le gare virtuali con Colin McRae"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie eSports
Autore Josh Suttill