Formula E: Rowland vince a Berlino, Vandoorne campione virtuale

condivisioni
commenti
Formula E: Rowland vince a Berlino, Vandoorne campione virtuale

Stoffel Vandoorne ha vinto il titolo di Campione di Formula E del Race at Home Challenge finendo secondo all’ultima gara virtuale a Berlino, dietro a Oliver Rowland.

Oliver Rowland ha conquistato la vittoria della gara virtuale di Berlino della serie Formula E Race At Home Challenge, creata in collaborazione con Motorsport Games per raccogliere fondi per l’UNICEF nella lotta al Coronavirus. La serie è stata vinta da Stoffel Vandoorne, diventato campione all’ultimo appuntamento e beffando Pascal Wehrlein.

Rowland ha conquistato la pole position in barba ai due contendenti al titolo. Pascal Wehrlein ha completato la prima fila con quattro millesimi di vantaggio su Stoffel Vandoorne, terzo. In gara, il belga è partito bene, ma non è riuscito a superare l'avversario tedesco fino alla terza curva. È qui che il destino del campionato è stato capovolto da una collisione a catena che ha mandato Wehrlein in fondo al gruppo. Il pilota di Mahindra è ripartito da zero, andando all'attacco per cercare di risalire al quarto posto che gli avrebbe assicurato il titolo.

Purtroppo per lui, Wehrlein non è riuscito ad andare oltre il 12esimo posto, perdendo così il titolo. Invece Vandoorne con la seconda posizione si è assicurato il titolo della serie Race At Home. Maximilian Günther ha concluso la gara al terzo posto davanti a Edoardo Mortara. Il pilota della BMW ha dovuto però lasciarsi sorpassare da Rowland per il terzo posto in campionato, mentre lo svizzero ha preso il meglio negli ultimi giri sul suo connazionale Sebastien Buemi, che alla fine è arrivato quinto.

Partendo dalla settima fila, James Calado è riuscito a risalire fino al sesto posto, davanti a Nyck de Vries, settimo. Felipe Massa e Kelvin van der Linde, che è apparso meno vivace di ieri, hanno concluso in ottava e nona posizione rispettivamente. A completare la top 10 troviamo André Lotterer.

Nella classifica finale, Vandoorne ha vinto il titolo con 24 punti di vantaggio su Wehrlein (l'ultima gara contava doppio) e 32 su Rowland. Mercedes vince anche la classifica a squadre.

La gara Challenge per i giocatori in simulatore è stata vinta in modo convincente dal poleman Kevin Siggy, nonostante i numerosi scontri in prima fila con il rivale Lucas Muller. Il rappresentante della BMW Siggy è riuscito a non farsi condizionare dalle battaglie iniziali, per poi dominare con quasi 1.4 secondi di vantaggio, vincendo così anche il test al volante di una vera monoposto di Formula E.

Formula E Race at Home Challenge – Classifica finale

1 Stoffel Vandoorne 154 points

2 Pascal Wehrlein 130

3 Oliver Rowland 122

4 Maximilian Guenther 118

5 Edoardo Mortara 59

6 Robin Frijns 50

7 James Calado 41

8 Neel Jani 35

9 Antonio Felix da Costa 30

10 Sebastien Buemi 29

11 Nico Muller 29

12 Oliver Turvey 23

F2: Piastri e Deletraz protagonisti nel round virtuale di Baku

Articolo precedente

F2: Piastri e Deletraz protagonisti nel round virtuale di Baku

Prossimo Articolo

Virtual GP: Russell fa tris a Baku, giornata no per Leclerc

Virtual GP: Russell fa tris a Baku, giornata no per Leclerc
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie eSports