GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
69 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento in corso . . .
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
5 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
34 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
21 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
75 giorni

Formula 2: domenica scatta in Bahrain il campionato virtuale

condivisioni
commenti
Formula 2: domenica scatta in Bahrain il campionato virtuale
Di:
2 mag 2020, 10:36

Anche la Formula 2 ha deciso di dare il via al proprio campionato virtuale con le vetture della categoria cadetta presenti su F1 2019. Presenti sia piloti della F3 che vecchie glorie della serie.

Dopo la Formula 1 anche la Formula 2 ha deciso di seguire la strada del virtuale e di lanciare il primo campionato online vista l’attuale impossibilità per piloti e team di scendere in pista a causa dell’emergenza Covid-19.

La categoria propedeutica vedrà la prima gara del campionato virtuale disputarsi sul tracciato del Bahrain ed a prendere parte all’evento saranno sette piloti che attualmente militano proprio in Formula 2, sette piloti della Formula 3 ed alcuni volti nuovi della categoria come Oliver Rowland, Antonio Fuoco, Norman Nato ed il pilota della FDA Arthur Leclerc.

La prima gara del campionato virtuale scatterà questa domenica alle 16:00 e sarà trasmessa sia sul canale YouTube della Formula 1 che sui canali Twitch.

L’evento verrà disputato con le vetture di Formula 2 presenti nel videogame F1 2019 della Codemasters e così come nella realtà i piloti dovranno disputare la Feature Race e la Sprint Race.

La prima avrà una durata di 30 minuti, mentre la seconda sarà lunga soltanto 5 giri. Oltre alla gara in Bahrain, nelle prossime settimane i piloti saranno impegnati anche sui tracciati di Barcellona, Monte Carlo e Baku.

Purtroppo è stato deciso di rendere i set up non modificabili e di consentire gli aiuti alla guida oltre ad eliminare i danni dalle vetture.

Tra i piloti impegnati nel 2020 in Formula 2 si segnalano Christian Lundgaard, che nella stessa giornata dovrà anche disputare il GP virtuale di F1, Louis Deletraz che potrà scendere in pista con i colori del Charouz Racing System al fianco di Juan Manuel Correa.

La UNI-Virtuosi avrà un mix di passato e presente con Callum Ilott e Luca Ghiotto. Il team MP Motorsport potrà schierare la sua line-up 2020 con Nobuharu Matsushita e Felipe Drugovich, mentre Jack Aitken difenderà i colori del team Campos.

Saranno 7 i piloti della Formula 3 presenti. La Trident avrà a disposizione Olli Caldweel e Lirim Zendeli, mentre Theo Purchaire siederà al volante di una monoposto della ART Grand Prix.

Frederik Vesti sarà schierato dalla Prema, mentre Liam Lawson farà coppia con Aitken nel team Campos per questo evento.

Carlin, invece, non avrà a disposizione nessuno dei piloti attualmente sotto contratto per la Formula 2 o per la Formula 3 ed ha così deciso di chiamare Antonio Fuoco e Norman Nato, mentre Oliver Rowland guiderà per il suo ex team DAMS.

Il team BWT HWA Racelab schiererà una sola vettura, la numero 18, dato che la #19 è riservata al ricordo di Anthoine Hubert.

Prossimo Articolo
La gara di Formula E Race At Home si prepara per il secondo round

Articolo precedente

La gara di Formula E Race At Home si prepara per il secondo round

Prossimo Articolo

Livestream Formula E: il Round 2 della Race at Home Challenge

Livestream Formula E: il Round 2 della Race at Home Challenge
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F2 , eSports
Autore Marco Di Marco