Zlín, PS6: Sirmacis in difficoltà, bene Kopecký

Jan Kopecký vince e allunga nuovamente su Lukyanuk, mentre una foratura crea diversi problemi a Ralfs Sirmacis. Kostka respinge Bouffier e si tiene il podio, grande lotta fra Valoušek, Cerný e Tarabus.

Affrontata nuovamente la PS "Březová", Jan Kopecký si conferma il pilota da battere in questo Barum Czech Rally Zlín, ottavo round del FIA European Rally Championship.

Al volante della ŠKODA Fabia R5 ufficiale, l'idolo locale ha preceduto nuovamente Alexey Lukyanuk, che con la sua Ford Fiesta R5 ora si ritrova ad inseguire a 9" in classifica generale. Il russo ha commesso un errore alla seconda curva danneggiando lievemente una sospensione, ma al traguardo non si è mostrato eccessivamente preoccupato, ammettendo però la superiorità del rivale ceco.

Con un bel secondo crono in prova, Tomáš Kostka (Rufa Sport) mantiene la sua Fabia R5 al terzo posto assoluto (+30"2) respingendo gli assalti di Bryan Bouffier, sempre quarto con la Citroën DS3 R5: il francese del Gemini Clinic Rally Team dista 8"4 dal podio e deve fare attenzione ad un ottimo Pavel Valoušek (Energy Oil Motorsport), autore del terzo tempo.

Il ceco è a 4"7 dal transalpino e sta combattendo una battaglia incredibile a suon di secondi guadagnati-persi con le Fabia R5 di Jan Cerný (Mogul Czech National Team) e Jaromír Tarabus (T&T Czech National Team) per la Top5.

Un po' più staccato c'è Fabian Kreim al volante della Fabia R5 della ŠKODA Auto Deutschland, con le Fiesta R5 di Martin Vlček (Svarmetal Motorsport) e Roman Odložilík /TRT Czech Rally Sport) a completare la Top10.

Perde invece terreno Ralfs Sirmacis, visto che il pilota della Sports Racing Technologies è incappato in una foratura che successivamente ha creato anche qualche guaio tecnico alla sua Fabia R5. Il lettone attualmente è 15° assoluto, ma ha perso oltre 2'39" in quest'ultimo tratto.

Giacomo Scattolon resta sempre leader incontrastato della Classe ERC2, anche se il pilota lombardo macchia la sua prova vedendosi recapitare una penalità di 10" per partenza anticipata nella PS4. Con la sua Mitsubishi Lancer EVO IX il bravo Giacomo ha comunque 38"6 da gestire sull'ungherese Tibor Érdi Jr (Lancer Evo X).

In Classe ERC Junior nessun problema per Chris Ingram (Opel Adam R2), seguito a 24"5 da Łukasz Pieniążek (Adam R2) e a 45"4 da Nikolay Gryazin (Sports Racing Technologies) con la sua Peugeot 208 R2.

Bene Luca Rossetti in Classe ERC3, il quale mantiene la sua nuovissima Toyota GT86-CSR3 in quinta posizione.

ERC - Barum Czech Rally Zlín: Classifica PS6

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento Barum Czech Rally Zlín
Sub-evento Sabato
Articolo di tipo Prova speciale