Sirmacis: "Bella stagione, ma ho ancora tantissimo da imparare"

Nel primo anno con la ŠKODA Fabia R5 il giovane lettone ha chiuso terzo e vinto più rally di tutti, ma la strada per essere il migliore è ancora lunghissima.

Ralfs Sirmacis chiude al terzo posto assoluto la stagione 2016 del FIA European Rally Championship, nella quale ha debuttato al volante della ŠKODA Fabia R5 con cui ha vinto in Grecia, Estonia e Lettonia.

Al CNP ASFALISTIKI Cyprus Rally dello scorso weekend il lettone si era presentato con 2 punti da recuperare in classifica su Alexey Lukyanuk, con il quale era in piena bagarre per la piazza d'onore in classifica piloti.

Nelle prime due PS notturne, però, il ragazzo della Sports Racing Technologies ha accumulato un ritardo di oltre 1' dal russo. Nonostante le successive vittorie nelle PS3 e 6, Sirmacis si è dovuto accontentare del terzo posto in gara, nonché della medesima posizione finale in stagione.

"Nelle PS notturne ho sofferto troppo, debbo ancora imparare tanto - ha ammesso Sirmacis - A Lukyanuk sono piaciute, a me per niente perché vado più forte di giorno! Inoltre le strade qui erano piuttosto lente, mentre a me piace spingere. Debbo migliorare sotto questi aspetti, solo allora riuscirò a raggiungere Alexey. In Lettonia avevo già corso su asfalto con gomme da terra, anche se con una vettura 2WD. Comunque non ho avuto problemi particolari qui a Cipro sotto questo aspetto".

"L'anno prossimo vorrei esserci, ma siccome in calendario ci saranno diversi rally su asfalto, personalmente dovrò lavorare parecchio per migliorare anche lì. In generale vorrei poter lottare per il titolo nel 2017".

Il navigatore Arturs Šimins ha aggiunto: "Qui faceva molto caldo, ma in Lettonia siamo abituati a fare le saune, quindi non è stato un grosso problema per noi. Inoltre mi ha consentito di perdere qualche chilo, il che non è poi così male! Scherzi a parte, penso sia stato uno dei rally migliori di questa stagione. Peccato solo per i contadini che ci hanno fatto saltare la PS13, ma a volte questi inconvenienti possono accadere".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento Cyprus Rally
Piloti Ralfs Sirmacis
Team Sports Racing Tecnologies
Articolo di tipo Intervista