Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
10 Ore
:
47 Minuti
:
11 Secondi
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
SSP300 FP1 in
23 Ore
:
02 Minuti
:
11 Secondi
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Rzeszow, PS7-8: Bouffier allunga, Suárez a segno, la paura ferma Østberg

condivisioni
commenti
Rzeszow, PS7-8: Bouffier allunga, Suárez a segno, la paura ferma Østberg
Di:
5 ago 2017, 09:57

Il francese continua a guadagnare su Kajetanowicz, con Griebel terzo. Lo spagnolo della Peugeot vince la sua prima PS, il norvegese dice basta per i problemi alla sua Ford. Huttunen sempre primo in ERC Junior U27, Érdi controlla in ERC2.

Quando è troppo, è troppo. Deve aver pensato così Mads Østberg, che al termine della PS7 "Korczyna" (16,05km) del Rally Rzeszow ha deciso di alzare definitivamente bandiera bianca, stanco del comportamento della sua Ford Fiesta R5 lungo le strade asfaltate della Polonia.

"Non mi sto assolutamente divertendo, continuo ad essere preoccupato per ciò che è successo ieri - ha ammesso il pilota della Adapta Motorsport - Non voglio più guidare questa macchina, non mi sento sicuro ad alte velocità. Stiamo attraversando punti pieni di alberi, se si dovesse rompere ancora il servosterzo sarebbe un dramma. Mi dispiace, ma ho paura e quindi mi fermo qui".

Il quinto round del FIA ERC perde così la sua stella del Mondiale, che fra l'altro in mattinata era scivolata fuori dalla Top10 a causa di una foratura.

Nel frattempo la settima prova è andata ad un ottimo José Antonio Suárez, impegnato al volante della Peugeot 208 T16 ufficiale, mentre la PS8 "Wysoka" (18,30km) se l'è aggiudicata il leader Bryan Bouffier.

Il francese del Gemini Clinic Rally Team ha piazzato la sua Ford Fiesta R5 per due volte davanti a quella del rivale Kajetan Kajetanowicz (LOTOS Rally Team), che ora si ritrova secondo con 30"5 di ritardo dalla vetta. Il polacco ha ammesso di non pensare troppo a spingere, ma di preservare le gomme e arrivare al traguardo con un risultato che sarebbe ottimo in chiave titolo.

In terza posizione abbiamo sempre la ŠKODA Fabia R5 di Marijan Griebel, che ha ridotto a 12"3 il margine che lo divide da "Kajto", mantenendo anche la leadership in Classe ERC Junior U28.

Scambio di posizioni invece alle loro spalle fra le ŠKODA Fabia R5 di Grzegorz Grzyb (Rufa Sport) e Sylvain Michel, con quest'ultimo che è incappato in un errore nella PS7 che lo ha visto sfiorare un fosso e perdere parecchi secondi.

Suárez è sesto, seguito a debita distanza dalle Ford Fiesta R5 di Łukasz Habaj (RallyTechnology), Josh Moffett e Tomasz Kasperczyk (Tiger Energy Drink Rallye Team); quest'ultimo deve cominciare a guardarsi le spalle dal rientro di Bruno Magalhães, che con la propria ŠKODA Fabia R5 ha riguadagnato la Top10 e si è portato a 4"6 dal nono posto occupato dal polacco.

Problemi per Max Rendina, la cui ŠKODA Fabia R5 ha riportato una foratura nella PS7 facendo finire in testacoda il romano della Motorsport Italia, ora molto indietro in classifica.

Jari Huttunen resta in vetta saldamente alle Classi ERC Junior Under 27 ed ERC3 al volante della Opel Adam R2 ufficiale con un ampio vantaggio sulla Opel di Aleks Zawada (MSZ Racing) e la Peugeot 208 R2 di Karel Kupec (Botka-Tlustak Racing), che ha approfittato dell'incidente in cui è incappato suo fratello Radomír per prendersi il terzo gradino del podio.

In ERC2 prosegue la cavalcata di Tibor Érdi Jr. (Mitsubishi Lancer EVO X), ancora primo con un buon margine sulla Subaru Impreza STI di Marcin Słobodzian (Subaru Poland Rally Team) e sulla Lancer EVO IX di Zelindo Melegari.

Nell'ERC Ladies' Trophy nessun problema per Tamara Molinaro (Opel Adam R2).

Ora sosta in servizio per tutti e rally che ricomincerà nel primo pomeriggio con la ripetizione delle tre tratte appena concluse.

ERC - Rally Rzeszow: PS7

ERC - Rally Rzeszow: PS8

Prossimo Articolo
Rzeszow, PS6: Bouffier vola, brivido per Kajetanowicz, fora Østberg

Articolo precedente

Rzeszow, PS6: Bouffier vola, brivido per Kajetanowicz, fora Østberg

Prossimo Articolo

Rzeszow, PS9-10: Bouffier ipoteca la vittoria

Rzeszow, PS9-10: Bouffier ipoteca la vittoria
Carica commenti