Rzeszow, PS3: Bouffier-Kajetanowicz, la lotta si infiamma

Kajetan Kajetanowicz vince la prova e mette pressione al leader Bryan Bouffier, mentre Grzyb perde terreno per una foratura. Vola Brzeziński, ok Chuchała, grande bagarre in Top10. Gryc primo in ERC3.

Al Rally Rzeszow, settimo round del FIA European Rally Championship, si infiamma la bagarre tra Bryan Bouffier e Kajetan Kajetanowicz.

Il Campione ERC in carica ha vinto i 24,44km della "Lubenia", la PS più lunga dell'evento, e con la sua Ford Fiesta R5 si è messo all'inseguimento della Citroën DS3 R5 del francese del Gemini Clinic Rally Team, il quale resta primo in classifica ma con soli 3"2 di margine sul polacco del LOTOS Rally Team.

Scivola dunque al terzo posto Grzegorz Grzyb (Rufa Sport), che fra l'altro vede aumentare il proprio distacco dalla vetta (+42"1) a causa di una foratura all'anteriore destra della sua Ford Fiesta R5.

Grande tempo per l'ottimo Jakub Brzeziński, autore del quarto crono assoluto; il polacco piazza la sua Fiesta R5 al quarto posto in classifica generale (a 4"4 dal podio), superando ben cinque avversari.

Vicinissimo a lui c'è Wojciech Chuchała (Subaru Poland Rally Team) con la sua Impreza WRX STI: il polacco completa la Top5 e resta leader della Classe ERC2.

In sesta posizione abbiamo la Fiesta R5 di Tomasz Kasperczyk (Tiger Energy Drink Rally Team), che si è messo alle spalle la ŠKODA Fabia R5 di Filip Nivette (autore di un errore) e Dávid Botka (Citroën DS3 R5).

Nono Jarosław Kołtun (C-Rally) al volante della sua Fiesta R5, con la Fabia R5 di Raul Jeets (Sports Racing Technologies) a completare la Top10. Da segnalare che dal quinto al nono posto ci sono solamente 10" di divario per cui tutto è apertissimo.

Łukasz Habaj ha portato la sua Ford Fiesta R5 al traguardo con il terzo crono e il polacco comincia a rimontare qualche posizione dopo l'errore commesso nella PS1; al momento il concorrente della Rallytechnology si è avvicinato alla Top20.

In ERC2, dietro al leader Chuchała, abbiamo sempre Tibor Érdi Jr (Mitsubishi Lancer Evolution X), ora staccato di 1'53"6.

In Classe ERC3 Tomasz Gryc (Rallytechnology) ha rimesso la sua Peugeot 208 R2 davanti a quella condotta da Nikolay Gryazin, ora secondo a +2"9. László Német (Arable Racing, 208 R2) è terzo, ma molto più lontano, mentre Murat Bostanci (Castrol Ford Team Türkiye, Fiesta R2T) e Alex Filip (Renault Clio R3T) sono sempre in quarta e quinta piazza.

RALLY RZESZOW - Classifica PS3

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento Rally Rzeszow
Sub-evento Venerdì
Articolo di tipo Prova speciale