Rzeszow, PS1: Kajetanowicz brilla nella notte polacca

Kajetan Kajetanowicz ha vinto la prima prova-spettacolo cittadina per le strade di Rzeszow precedendo Bouffier e Habaj. Bene Chuchała e Gryc, problemi di turbo per Érdi, sbaglia Kołtun.

Kajetan Kajetanowicz si è subito issato in vetta al Rally Rzeszow, settimo round del FIA European Rally Championship, ottenendo un gran tempo nella prima prova cittadina.

Il pilota del LOTOS Rally Team è stato l’ultimo ad entrare in azione e ha rifilato 3″8 a tutti lungo i 4km di percorso nel centro di Rzeszow.

“È stata una PS molto importante dove bisognava pensare solamente a divertirsi e divertire e tifosi. Ce n’erano tantissimi ovunque, l’atmosfera è perfetta”, ha detto il concorrente della Ford Fiesta R5.

Bryan Bouffier, indicato come uno dei grandi favoriti avendo vinto quattro Rally Rzeszow in carriera, ha chiuso secondo, seguito dal campione polacco Łukasz Habaj, mentre Raul Jeets e Gregorz Grzyb hanno terminato separati da un solo decimo.

Dávid Botka è sesto davanti a Filip Nivette, mentre Wojciech Chuchała si piazza ottavo e in vetta alla Classe ERC2. Completano la Top10 Tomasz Kasperczyk e Jakub Brzeziński.

Tibor Érdi Jr ha perso oltre 50″ a causa di un problema al turbo della sua Mitsubishi. Jarosław Kołtun è invece finito in testacoda perdendo 20″. Tomasz Gryc è risultato il migliore della Classe ERC3.

ERC, Rally Rzeszow: Classifica PS1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento Rally Rzeszow
Sub-evento Giovedì
Articolo di tipo Prova speciale