Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Roma, PS5: Lukyanuk vola, Kajetanowicz torna secondo

condivisioni
commenti
Roma, PS5: Lukyanuk vola, Kajetanowicz torna secondo
Di:
16 set 2017, 17:30

Il russo è un martello e allunga ancora, il Campione ERC in carica torna davanti a Bouffier, con Grzyb che resta quarto e Magalhães in Top5. Ok Tempestini e Černý, Érdi guida l'ERC2, Huttunen supera Ingram in ERC3.

Il sole ormai sta tramontando, ma Alexey Lukyanuk non si fa intimorire dal cambio di condizioni di gara e prosegue il suo dominio al Rally di Roma Capitale, settimo round stagionale del FIA ERC.

Il russo ha piazzato ancora la sua Ford Fiesta R5 davanti a tutti anche nella ripetizione della PS "Colle San Magno" portando a 8"4 il vantaggio sulla Fiesta del Campione ERC in carica Kajetan Kajetanowicz. Il polacco del LOTOS Rally Team ha superato Bryan Bouffier (Gemini Clinic Rally Team) per 1"9 riconquistando la piazza d'onore.

La ŠKODA Fabia R5 di Grzegorz Grzyb (Rufa Sport) resta ancora al quarto posto, mentre alle spalle del polacco risale un ottimo Bruno Magalhães che ora sembra a proprio agio con la sua ŠKODA Fabia R5 dopo i cambiamenti di set-up effettuati al parco assistenza.

Scende al sesto posto Simone Tempestini (Citroën DS3 R5), comunque vicinissimo al portoghese. Nessun cambiamento dietro al veneto (che corre con licenza rumena), dato che Jan Černý è settimo assoluto e in testa alla Classe ERC Junior U28 con la ŠKODA Fabia R5 preparata dall'ACCR Czech Team, Łukasz Habaj ottavo con la Ford Fiesta R5 della RallyTechnology e Stéphane Consani nono con quella della Erreffe, seguito dal fratello Robert con l Peugeot 208 T16 della Delta Rally.

Nikolay Gryazin, impegnato con la ŠKODA Fabia R5 affidatagli dalla Sports Racing Technologies, è sempre terzo in ERC Junior U28 alle spalle di Černý e Consani, ma ha perso ulteriormente terreno essendo stato penalizzato di 40" per un ritardo ad un controllo.

Nessun problema in ERC2 per la Mitsubishi Lancer EVO X di Tibor Érdi Jr, leader solitario.

In ERC3 / ERC Junior U27 la lotta è apertissima e ora abbiamo davanti la Opel Adam R2 ufficiale di Jari Huttunen, capace di superare il compagno di squadra Chris Ingram per 0"6, mentre in terza piazza c'è la Peugeot 208 R2 di Filip Mareš (ACCR Czech Team) a 6"9 dalla vetta.

Nell'ERC Ladies' Trophy altra vittoria per Emma Falcón con la Citroën DS3 R3T della RMS Motorsport. Secondo posto ancora nelle mani di Tamara Molinaro (Opel Adam R2) che mantiene un buon margine su Catie Munnings (Peugeot 208 R2 - Saintéloc Junior Team).

Venendo agli altri piloti tricolore in gara, Tonino Di Cosimo (ŠKODA Fabia R5) e Fabrizio Andolfi (Fiat 124 Abarth RGT) sono in 12a e 14a piazza rispettivamente, Andrea Nucita (Fiat 124 Abarth RGT) è risalito in 18a posizione, Andrea Modanesi (Fiat 124 Abarth RGT) 22°, Andrea Vineis (Peugeot 208 R2) 25° e Franco Carmelo Molica (Renault Clio R2) 26°. Si è invece fermato Michele Coriglie (Peugeot 208 R2).

ERC - Roma: PS5

Prossimo Articolo
Melegari perde il papà, Tibor Érdi Jr. lista a lutto la sua Mitsubishi a Roma

Articolo precedente

Melegari perde il papà, Tibor Érdi Jr. lista a lutto la sua Mitsubishi a Roma

Prossimo Articolo

Roma, PS6: Lukyanuk perde una ruota, bandiera rossa e Bouffier al comando

Roma, PS6: Lukyanuk perde una ruota, bandiera rossa e Bouffier al comando
Carica commenti