Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Roma, PS14: Lukyanuk vince ancora e ipoteca la vittoria

condivisioni
commenti
Roma, PS14: Lukyanuk vince ancora e ipoteca la vittoria
Di:
22 lug 2018, 15:32

Nessun problema per il russo che guida con un margine di sicurezza su Basso quando mancano solo 650m alla fine. Terzo Grzyb davanti a Kreim, Magalhães ed Ingram, che ha superato Nordgren. Ottimo Pollara in Top10.

Il Rally di Roma Capitale, quinto round del FIA European Rally Championship è ormai nelle mani di Alexey Lukyanuk, che con la Ford Fiesta R5 della Russian Performance Motorsport ha vinto la ripetizione della PS "Guarcino" guadagnando 1"2 su Giandomenico Basso.

Per il veneto della Metiorsport.it/Movisport, che guida con la propria ŠKODA Fabia R5 nel CIR, ormai non c'è più nulla da fare - salvo miracoli - dato che mancano appena 650m alla fine della gara che si concluderà con la SuperSpeciale sul lungomare di Ostia in serata.

Troppo poco per colmare il divario che lo separa dal russo, ma abbastanza per tenersi fra le mani la piazza d'onore, visto che alle sue spalle la ŠKODA Fabia R5 condotta da Grzegorz Grzyb (Rufa Sport) è altrettanto staccata di diversi secondi.

Stesso discorso vale per le altre ŠKODA Fabia R5 che seguono in zona punti. Quarta c'è quella di Fabian Kreim (ŠKODA Auto Deutschland), ancora prima in Classe ERC Junior Under 28, seguita a debita distanza dalle "sorelle" nelle mani di Bruno Magalhães (ARC Sport) e Chris Ingram (Toksport WRT), con l'inglese che ha superato per 3" Juuso Nordgren (Wevers Sport) tenendosi stretto il secondo posto in U28.

Ottava la ŠKODA Fabia R5 di Fredrik Åhlin (CA1 Sport), che è terzo U28, mentre conquista la Top10 Marco Pollara al volante dell'unica Peugeot 208 T16 italiana rimasta in gara dopo il ritiro di Paolo Andreucci. Il siciliano è decimo e potrebbe anche soffiare la nona posizione al turco Orhan Avcioğlu (ŠKODA Fabia R5 - Toksport WRT).

In Classe ERC2 ha qualche grattacapo Tibor Érdi Jr, ma l'ungherese deve solo portare la Mitsubishi Lancer EVO X al via dell'ultima PS e completarla avendo un margine più che ampio su quelle di Csaba Juhász e Sergei Remennik (Russian Performance Motorsport).

In Classe ERC Junior Under 27 si avviano alla doppietta le Opel Adam R2 ufficiali dell'ADAC Opel Rallye Junior Team: Mārtiņš Sesks e Tom Kristensson restano primo e secondo, anche se la Peugeot 208 R2 di Efrén Llarena (Rally Team Spain) si è avvicinata allo svedese e potrebbe fargli lo sgambetto. Quarto Mattia Vita (Peugeot 208 R2).

Prossimo Articolo
Roma, PS12-13: Lukyanuk e Basso vicinissimi, Andreucci sbatte ed è fuori

Articolo precedente

Roma, PS12-13: Lukyanuk e Basso vicinissimi, Andreucci sbatte ed è fuori

Prossimo Articolo

Alexey Lukyanuk batte Giandomenico Basso in una lotta fra gladiatori a Roma

Alexey Lukyanuk batte Giandomenico Basso in una lotta fra gladiatori a Roma
Carica commenti