Nordgren precede Lukyanuk nella Qualifying Stage dell'Acropoli

condivisioni
commenti
Nordgren precede Lukyanuk nella Qualifying Stage dell'Acropoli
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
31 mag 2018, 16:08

Comincia subito una grande lotta in Grecia, dove il ragazzino della ŠKODA beffa per 21 millesimi il russo leader della serie. Ottimo terzo posto per Protasov, Habaj e Brynildsen in Top5 davanti a Magalhães, Fabia R5 grandi protagoniste.

Juuso Nordgren ha marchiato il proprio debutto nel FIA European Rally Championship centrando il miglior tempo nella Qualifying Stage dell'Acropolis Rally.

Il pilota della ŠKODA Motorsport, che sta seguendo un programma di crescita come giovane della Casa ceca, ha preceduto per soli 0"021 il leader del campionato, Alexey Lukyanuk (Russian Performance Motorsport, Ford Fiesta R5).

“E' un buon inizio di rally, ora dobbiamo pensare a quale posizione scegliere per la Prima Tappa di domani - ha commentato il finlandese arrivato al traguardo dei 3,7km con la sua Fabia R5 - Vedremo, al momento non so ancora quale sia la migliore, sicuramente non la prima!"

Lukyanuk ha comunque affermato che avrebbe potuto essere più veloce: "Ho perso il posteriore nella prima sezione andando largo, sono arrivato in quel punto troppo forte perdendo tempo", ha commentato il russo.

Yuriy Protasov si è invece classificato terzo a +1"121 dalla vetta al volante della ŠKODA Fabia R5 preparata dalla Go+Cars. L'ucraino torna a correre nell'ERC dopo la sua ultima apparizione nel 2010.

“Stiamo imparando ancora, non è facile tornare a correre dopo 2 anni e mezzo senza farlo su terra e con questa macchina - ha detto Protasov - Sono molto contento!"

A seguire troviamo le Ford Fiesta R5 di Łukasz Habaj (RallyTechnology) ed Eyvind Brynildsen, anche se il norvegese è stato rallentato da un problema al selettore delle marce ad inizio prova.

Bruno Magalhães è sesto al volante della ŠKODA Fabia R5 griffata ARC Sport, seguito dalla Citroën DS3 R5 del cipriota Alexandros Tsouloftas e dalle ŠKODA Fabia R5 di Grzegorz Grzyb (Rufa Sport), Hubert Ptasezk e Norbert Herczig (Mol Racing Team) che completano la Top10.

Sempre su ŠKODA, fra i migliori 15 che potranno scegliere la propria posizione di partenza abbiamo anche Simos Galatariotis, Albert von Thurn und Taxis (BRR Baumschlager Rallye & Racing Team), Jourdan Serderidis, Paulo Nobre (Palmeirinha Rally) e Orhan Avcioğlu (Toksport WRT).

Zelindo Melegari ha completato i primi km con la sua nuova Mitsubishi Lancer EVO X ottenendo il 20° crono.

George Philippedes (Team Greece-OMAE) non ha preso parte alla Qualifying Stage rinunciando alla sua iscrizione per motivi personali.

In ERC2 segnaliamo la foratura di Juan Carlos Alonso, mentre in ERC3 si è capottato Artur Muradian (Peugeot 208 R2); nell'incidente il co-pilota Pavel Chelebaev ha addirittura perso il suo cellulare!

ERC - Acropoli: Qualifying Stage

 

Prossimo Articolo
Zelindo Melegari cambia auto all'Acropoli e torna sulla Mitsubishi

Articolo precedente

Zelindo Melegari cambia auto all'Acropoli e torna sulla Mitsubishi

Prossimo Articolo

Acropoli, PS1: Herczig galoppa all'ippodromo, Lukyanuk fora

Acropoli, PS1: Herczig galoppa all'ippodromo, Lukyanuk fora
Carica commenti