Nikolay Gryazin un fulmine nella Qualifying Stage di Zlín

condivisioni
commenti
Nikolay Gryazin un fulmine nella Qualifying Stage di Zlín
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
24 ago 2018, 09:07

Il Barum Rally inizia con il russo della SRT che piazza la sua ŠKODA davanti a quelle di Kopecký e Kreim, con Lukyanuk e Sordo in Top5. Bene Herczig, Pech in Top10, indietro Magalhães, la Munnings non corre per influenza.

Nikolay Gryazin ha firmato il miglior tempo nella Qualifying Stage del Barum Czech Rally Zlín precedendo per 0"047 l'idolo locale Jan Kopecký.

Il pilota della Sports Racing Technologies, che è stato il più rapido del FIA European Rally Championship e della Classe Junior Under 28, ha svettato a bordo della sua ŠKODA Fabia R5 lungo i 4,71km del percorso "Komárov" nonostante abbia ottenuto un crono superiore rispetto a quello che lo stesso russo aveva firmato nelle Prove Libere.

Al secondo posto si è piazzato il concorrente della ŠKODA Motorsport, candidandosi alla vittoria numero sette al Barum Czech Rally Zlín e alla quarta consecutiva dal 2015.

I ragazzi dell'ERC Junior U28 sono stati i grandi protagonisti di questa prima fase dell'evento, con Fabian Kreim che porta al traguardo terza la Fabia R5 della ŠKODA AUTO Deutschland con un ritardo di 0"157 dalla vetta e precedendo per 0"192 la Ford Fiesta R5 del leader del campionato, Alexey Lukyanuk (Russian Performance Motorsport).

Dani Sordo termina in Top5 ad 1"150 da Gryazin con la Hyundai i20 R5 ufficiale, seguito dalla ŠKODA Fabia R5 del Mol Racing Team condotta da Norbert Herczig.

I concorrenti di casa hanno immediatamente fatto la voce grossa, con Miroslav Jakeš (ŠKODA Fabia R5) e Roman Odložilík (Ford Fiesta R5 - C.G.T. CZ Team) a chiudere in settima ed ottava piazza, mentre Chris Ingram (Toksport WRT) è nono con la propria ŠKODA Fabia R5.

In Top10 abbiamo anche la Ford Fiesta R5 dell'EuroOil – Invelt Team affidata a Václav Pech, che si tiene dietro un quintetto di ŠKODA Fabia R5, quelle di Jaromír Tarabus (Rufa Sport), Orhan Avcioğlu (Toksport WRT), Filip Mareš (ACCR Czech Team), Rhys Yates (Kresta Racing) e Bruno Magalhães (ARC Sport), il quale non si è detto felicissimo del set-up scelto trovando la vettura molto nervosa.

Non ha preso parte alle qualifiche Catie Munnings: la ragazza della Saintéloc, che concorre per ERC Junior Under 27 ed ERC Ladies’ Trophy, non si è sentita bene stamattina e ha preferito restare ferma per recuperare in vista della PS1 di stasera.

ERC - Barum Czech Rally Zlín: Qualifying Stage

Prossimo articolo ERC
Vita pronto a crescere ancora a Zlín: "E' facile sbattere, servirà massima concentrazione"

Articolo precedente

Vita pronto a crescere ancora a Zlín: "E' facile sbattere, servirà massima concentrazione"

Prossimo Articolo

Zlín, PS1: Kopecký subito al comando, Sordo fora

Zlín, PS1: Kopecký subito al comando, Sordo fora
Carica commenti