Montecarlo, PS11: arriva l'acuto di Basso

Montecarlo, PS11: arriva l'acuto di Basso

L'italiano vince la speciale e torna in corsa per il decimo posto; problemi per Sarrazin

Anche se ormai è tagliato fuori dalla lotta per le posizioni di vertice, Giandomenico Basso è riuscito a lasciare anche il suo segno nell'edizione del centenario del Rally di Montecarlo, andando a vincere l'undicesima prova speciale. Al volante della sua Peugeot 207 S2000 l'italiano è riuscito anche a rimettersi in corsa per un piazzamento nella top ten, visto che ora Toni Gardemeister è lontano appena 8"6 da lui. Guardando alla classifica generale, Bryan Bouffier è stato bravissimo a gestire il suo vantaggio, perdendo solo una manciata di decimi nei confronti della Skoda Fabia S2000 di Freddy Loix, che ora paga 47"7. Si scalda anche la battaglia per la terza piazza, con Guy Wilks che si è rifatto sotto decisamente a Francois Delecour: in condizioni normali il veterano francese non riesce infatti a tenere il passo dei primi, quindi gli sono rimasti solo 5"9 di vantaggio sull'inglese. Problemi infine per Stephane Sarrazin, rimasto con il cambio bloccato in quarta marcia. Questo problema tecnico gli è costato quasi mezzo minuto, tagliandolo fuori dalla lotta per il podio. Anzi, ora dovrà guardarsi le spalle dal ritorno di Juho Hanninen. IRC, Rally di Montecarlo, 21/01/2011 Classifica dopo 11 PS 1. Bryan Bouffier (Peugeot 207 S2000) 3.02'47"5 2. Freddy Loix (Škoda Fabia S2000) +47"7 3. François Delecour (Peugeot 207 S2000) +1'22"2 4. Guy Wilks (Peugeot 207 S2000) +1'28"1 5. Stéphane Sarrazin (Peugeot 207 S2000) +1'42"3 6. Juho Hänninen (Škoda Fabia S2000) +2'12"0 7. Petter Solberg (Peugeot 207 S2000) +3'45"2 8. Nicolas Vouilloz (Škoda Fabia S2000) +5'23"7 9. Jan Kopecký (Škoda Fabia S2000) +7'57"2 10. Toni Gardemeister (Peugeot 207 S2000) +9'01"8
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Giandomenico Basso , Bryan Bouffier
Articolo di tipo Ultime notizie