Mäkinen accompagna al debutto in Estonia i giapponesi Katsuta e Arai

Takamoto Katsuta e Hiroki Arai debutteranno con le rispettive Ford Fiesta R5 all'auto24 Rally Estonia, accompagnati da un allenatore d'eccezione come Tommi Mäkinen.

Mäkinen accompagna al debutto in Estonia i giapponesi Katsuta e Arai

Due giovani giapponesi supportati da Toyota e allenati da Tommi Mäkinen (4-volte Campione WRC) saranno al via del prossimo round del FIA European Rally Championship.

Takamoto Katsuta (23 anni) ed Hiroki Arai (22 anni) fanno parte del progetto giovani Toyota Gazoo Racing Challenge Program con la Tommi Mäkinen Racing, squadra che collabora con Toyota per il ritorno dei giapponesi nel World Rally Championship per il 2017.

I due ragazzi recentemente sono passati da una Subaru Impreza WRX STI R4 ad una Ford Fiesta R5 prendendo parte al campionato finlandese e debutteranno nell'ERC in occasione dell'auto24 Rally Estonia (15-17 luglio).

Questo velocissimo evento ha strade molto simili al Rally di Finlandia, ovvero il prossimo impegno che la coppia dovrà affrontare. Ecco perché i due saranno al via in Estonia.

"Sono contento che Katsuta ed Arai siano migliorati moltissimo da quando è iniziato questo programma - ha commentato Mäkinen - Hanno bisogno di fare altre esperienze, ma in questi ultimi dieci mesi assieme ho visto che sono cresciuti tantissimo. Come istruttore mi occupo di tirare fuori da loro tutto il talento rallistico possibile".

Arai ha il sangue rallistico nelle vene essendo figlio del celebre pilota Subaru Toshi Arai, protagonista di WRC ed ERC.

Katsuta ha invece incominciato con i kart e le monoposto, terminando secondo in Formula 3 giapponese nel 2013 guidando per la Toyota, prima di approdare ai rally.

Al loro fianco ci saranno gli esperti navigatori Glenn MacNeall e Daniel Barritt.

condivisioni
commenti
Jeets: "In Estonia attaccheremo fin da subito"
Articolo precedente

Jeets: "In Estonia attaccheremo fin da subito"

Prossimo Articolo

José Antonio Suárez con la Peugeot 208 T16 ufficiale in Estonia

José Antonio Suárez con la Peugeot 208 T16 ufficiale in Estonia
Carica commenti