Lukyanuk: "Pensavo solo ad arrivare alla fine, il guasto è stata pura sfortuna"

Alexey Lukyanuk si è dovuto arrendere a meno di 8km dal termine del Rally di Estonia proprio quando aveva la vittoria in tasca.

Lukyanuk: "Pensavo solo ad arrivare alla fine, il guasto è stata pura sfortuna"
Carica lettore audio

Grande amarezza per Alexey Lukyanuk, che in Estonia ha visto sfumare un successo praticamente già acquisito per un problema meccanico accusato dalla sua Ford Fiesta R5 alla penultima PS.

Il russo, affiancato da Alexey Arnautov, stava dominando il sesto round stagionale dell'ERC, quando si è visto costretto ad un mesto ritiro a pochi km dal traguardo.

"Il braccetto dello sterzo non ha più funzionato dopo l'atterraggio da un salto e ho perso il controllo della vettura - racconta Lukyanuk - Non eravamo fuori traiettoria, stavamo correndo normalmente, quindi la reputo pura sfortuna".

"Sono cose che non pensi possano accadere quando sei tranquillo e aspetti solamente di finire la gara. Stavamo gestendo senza correre alcun rischio e senza spingere più di quanto fatto in precedenza".

Per Lukyanuk questo K.O. diventa molto pesante in termini di lotta per il titolo piloti, visto che il leader Kajetan Kajetanowicz è giunto secondo e allunga su di lui in classifica.

condivisioni
commenti
Niinemäe: "È stata dura dominare le emozioni!"
Articolo precedente

Niinemäe: "È stata dura dominare le emozioni!"

Prossimo Articolo

Aus: "Vittoria da brividi, ora vorrei correre anche il Rally Liepāja"

Aus: "Vittoria da brividi, ora vorrei correre anche il Rally Liepāja"
Carica commenti