Rally Liepāja: un morto e tre feriti gravi per l'elicottero precipitato!

Tragico bilancio per l'incidente che ha causato la cancellazione della PS11 in Lettonia. Per rispetto alla vittima polacca, il neo Campione ERC, Kajetanowicz ha deciso di ritirarsi mentre era terzo assoluto con la Ford Fiesta R5

Rally Liepāja: un morto e tre feriti gravi per l'elicottero precipitato!

Ci sono purtroppo brutte novità riguardanti l'incidente che ha causato ieri la cancellazione della PS11 del Rally Liepāja, ultimo round del FIA ERC 2017.

Un elicottero civile è caduto in un campo adiacente ai 18,53km del percorso "Castrol Edge Supercar 2" e gli organizzatori della gara lettone hanno subito sospeso la prova, inviando tutte le squadre di emergenza sul posto per prestare i primi soccorsi.

Secondo quanto riportano le autorità locali il bilancio è drammatico: un morto e tre feriti gravi subito ricoverati in ospedale (due dei quali gravissimi e in coma), come ha dichiarato alla radio nazionale Māris Gorodcovs, direttore dell'Aviazione Civile della Lettonia.

Accertate anche le cause dell'incidente, con il mezzo che si sarebbe impigliato nei cavi della linea elettrica, perdendo il controllo e precipitando al suolo.

L'elicottero era di quelli adibiti al trasporto degli spettatori del rally e la persona che tragicamente ha perso la vita era un cittadino polacco. Questo ha portato il neo Campione ERC Kajetan Kajetanowicz e il suo co-pilota Jarek Baran alla decisione di ritirarsi immediatamente dalla competizione, come lui stesso ha rivelato in un comunicato ufficiale.

"Ci siamo ritirati dal rally in seguito a quanto accaduto ai nostri amici - ha ammesso il pilota del LOTOS Rally Team, che non aveva inizialmente rilasciato dichiarazioni sulla decisione di dirigere la propria Ford Fiesta R5 al parco assistenza anziché al via della prova successiva - Carissimi, vi chiedo rispetto per la mia decisione, che da uomo di sport quale sono è molto difficile da prendere. Vi ringrazio ancora per essermi stati vicini in ogni round di questa stagione con la vostra presenza, supporto e le belle parole. Spero possiate continuare così anche in futuro".

condivisioni
commenti
Ingram: "Ho lavorato duramente per vincere questo titolo"

Articolo precedente

Ingram: "Ho lavorato duramente per vincere questo titolo"

Prossimo Articolo

Gryazin: "Ho vinto in condizioni dure conoscendo bene le strade"

Gryazin: "Ho vinto in condizioni dure conoscendo bene le strade"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie ERC
Evento Rally Liepāja
Piloti Kajetan Kajetanowicz
Team Lotos Rally Team
Autore Francesco Corghi