Lettonia, PS11: Wiegand c'è, Gryazin rischia grosso

Lettonia, PS11: Wiegand c'è, Gryazin rischia grosso

Primo centro per il tedesco, mentre Lappi incrementa sul russo che ha problemi al cambio. Breen terzo.

Posizioni invariate al Rally di Liepāja, quando ai piloti del Campionato Europeo manca solo una Prova Speciale al termine. Finalmente, dopo aver timbrato il miglior tempo durante la Speciale di Qualifica, Sepp Wiegand è stato il più rapido di tutti anche in gara, arrivando al traguardo con 2"8 di vantaggio sul compagno di squadra, e leader della classifica, Esapekka Lappi. Il finlandese della Skoda Motorsport ha ora 25"7 su Vasily Gryazin, che dovrà stringere i denti: il russo ha riscontrato un problema al cambio della sua Ford Fiesta S2000 (qualcosa di simile gli era capitato ieri), restando più volte bloccato in quarta marcia, lungo i 16,16Km della "LDZ Cargo 2". Per il russo, l'augurio è di riuscire ad arrivare alla fine di una gara che lo ha visto splendido e inatteso protagonista. Anche Craig Breen sta cercando di completare senza noie l'evento: sulla sua Peugeot 207 S2000 il freno a mano non funziona correttamente, ma nonostante ciò, l'irlandese non dovrebbe correre ulteriori rischi, avendo Kajetan Kajetanowicz alle sue spalle con oltre 42"9 di ritardo. Quinto Wiegand, seguito da Jeets, mentre in Classe Production Car Cup le posizioni sembrano essere "congelate", con Vorobjovs-Pushkar-Travnikov candidati al podio, mentre Samuitis può tentare un ultimo assalto al terzo gradino. Anche in Categoria 2WD non dovrebbero esserci sorprese, con il trio Cerny-Immonen-Kristiansen quasi sicuri delle loro posizioni, anche se Mattias Olsson, più rapido della Classe nell'ultima Speciale, si farà sicuramente sotto. In Junior Championship, 5° Andrea Crugnola e 8° Fabrizio Andolfi Jr, approfittando dei ritiri di Steve Rokland e Stéphane Lefebvre.

ERC LETTONIA - Classifica PS11

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Vasily Gryazin , Esapekka Lappi , Sepp Wiegand
Articolo di tipo Ultime notizie