Kobus: "Un errore nelle note ci è costato il podio"

L'olandese Hermen Kobus ha chiuso il Rally Islas Canarias El Corte Inglés contro un albero mentre si trovava quarto.

Hermen Kobus è convinto che avrebbe potuto agguantare il podio nella prima gara del FIA European Rally Championship andata in scena a Gran Canaria, il Rally Islas Canarias El Corte Inglés.

L’olandese, affiancato dal navigatore Erik de Wild, si trovava in quarta posizione, ma nella PS9 è finito contro un albero danneggiando irreparabilmente la sua ŠKODA Fabia R5.

“Purtroppo una delle note non era precisa, dopo una curva a destra molto secca ci siamo trovati ad una svolta a sinistra veloce. Di solito scrivo “Q”, ossia stare attenti, ma stavolta non l’ho inserito correttamente e mi sono trovato l’albero davanti; sfortunatamente era troppo tardi per rimediare perché andavamo ad una velocità di circa 74km/h”, ha detto Kobus.

“Il nostro ritiro è dovuto alla poca conoscenza di queste strade, ma debbo ammettere che sono ancor più dispiaciuto perché un buon risultato a Gran Canaria sarebbe stato un bel biglietto da visita per il resto della stagione. Sono convinto che avremmo potuto raggiungere Luis Monzón e lottare con lui per il terzo posto”.

Kobus ha anche aggiunto che i danni alla sua Fabia rischiano di fargli saltare i prossimi impegni, che sarebbero TAC Rally e Rally di Wallonia, i quali erano stati scelti in preparazione alla prossima gara dell’ERC alla quale prenderà parte, il Rally di Ypres.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento Rally Islas Canarias El Corte Inglés
Piloti Hermen Kobus
Articolo di tipo Ultime notizie