Kajetanowicz: "Nell'ERC si può migliorare tantissimo"

condivisioni
commenti
Kajetanowicz:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
19 nov 2015, 20:06

Il neo Campione sottolinea la competitività del calendario continentale, che consente di affrontare sfide nuove

Kajetan Kajetanowicz e Jarek Baran, Ford Fiesta R5
Kajetan Kajetanowicz e Jarek Baran, Ford Fiesta R5
Il podio: I vincitori Kajetan Kajetanowicz e Jarek Baran, al secondo posto Craig Breen e Martin Scot
Il podio: I vincitori Kajetan Kajetanowicz e Jarek Baran, al secondo posto Craig Breen e Martin Scot

Il Campione ERC Kajetan Kajetanowicz ha approvato il nuovo calendario europeo 2016.

Assieme al co-pilota Jarek Baran, "Kajto" è divenuto il primo pilota polacco a riportare il Titolo continentale nel proprio paese, grazie alle tre vittorie e ai sette podi centrati in questa stagione. Il ragazzo del LOTOS Rally Team, inoltre, ha piazzato la sua Ford Fiesta R5 in Top3 nell'88% delle PS disputate.

"Amo l'ERC perché ogni gara è diversa - ha ammesso Kajetanowicz - Questo è un bene per tutti, non solo per i giovani, perché ciascuno di noi può migliorarsi sensibilmente in ognuna di queste sfide. Ci sono tanti tipi di fondo su cui si gareggia, asfalto, terra e condizioni invernali durissime. Ogni rally dell'ERC si sposa bene con gli altri del calendario perché dà la possibilità di affrontare percorsi di natura molto diversa. Penso che i due nuovi appuntamenti, ossia Rally Islas Canarias e Rajd Rzeszowski, saranno una emozione in più da vivere."

Prossimo articolo ERC
Loix: "La nuova Škoda Fabia R5 sembra davvero forte"

Articolo precedente

Loix: "La nuova Škoda Fabia R5 sembra davvero forte"

Prossimo Articolo

Sylvain Michel in ERC Junior U28 con una ŠKODA Fabia R5

Sylvain Michel in ERC Junior U28 con una ŠKODA Fabia R5
Carica commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Kajetan Kajetanowicz
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie