Hanninen e Mikkelsen a giocarsi la vittoria in Scozia

Hanninen e Mikkelsen a giocarsi la vittoria in Scozia

Wilks si è fermato per la rottura del differenziale, Meeke ha avuto problemi ai freni

Dopo che era stato Guy Wilks a dominare le prime sei speciali del Rally di Scozia, toccherà invece a Juho Hanninen cominciare la terza ed ultima tappa in testa al gruppo. La Skoda Fabia S2000 del pilota britannico ha accusato la rottura del differenziale, impedendogli di riprendere il via dal parco assistenza dopo la PS6. In testa quindi si è portata l'altra Skoda del campione dell'IRC Hanninen, che poi è arrivato a fine giornata con un margine di 11"1 su Andreas Mikkelsen, bravo ad imporsi nell'ultima speciale della seconda tappa con la sua Ford Fiesta S2000. Quest'ultimo ormai sembra essere rimasto l'ultimo ostacolo tra il pilota finlandese e la vittoria, visto che in terza piazza c'è Thierry Neuville, che però è già staccato di oltre 1'30". Anche Kris Meeke infatti ha perso parecchio terreno, accusando un problema all'impianto frenante nel corso della PS7. Problema che comunque non gli ha impedito di arrivare a fine giornata. La top five poi è completata dalla Proton di Tom Cave. IRC, Rally di Scozia, 16/10/2010 Classifica al termine della seconda tappa (primi cinque) 1. Juho Hanninen - Skoda Fabia S2000 - 1.03'01"2 2. Andreas Mikkelsen - Ford Fiesta S2000 - +11"1 3. Thierry Neuville - Peugeot 207 S2000 - +1'30"4 4. Kris Meeke - Peugeot 207 S2000 - +1'46"4 5. Tom Cave - Proton Satria S2000 - +4'20"3
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Kris Meeke , Juho Hanninen
Articolo di tipo Ultime notizie