Basso indeciso tra Abarth e Peugeot per Montecarlo

Basso indeciso tra Abarth e Peugeot per Montecarlo

In ogni caso la sua sarà una vettura privata, ma l'italiano vuole fare il meglio possibile

Giandomenico Basso potrebbe "tradire" l'Abarth in occasione del Rally di Montecarlo. Il pilota italiano infatti risulta tra gli iscritti alla gara del principato, ma non è stato ancora specificato con che vettura parteciperà. Fino a qualche giorno fa si pensava che sarebbe stato al via con una nuova Abarth RT3 500, ma poi si è capito che Giandomenico avrebbe preferito presentarsi al volante di una vettura che gli potesse consentire per lottare per le posizioni di vertice. Per questo ora le alternative per lui sono due: un'Abarth Grande Punto S2000 gestita da una squadra privata, oppure una Peugeot 207 S2000 portata in gara dalla Friulmotor. "Ho solo bisogno di valutare cosa è meglio e devo decidere presto" ha detto Basso al sito ufficiale dell'IRC. "Qualunque sia la scelta, saremo comunque dei privati, ma ho una buona conoscenza di questa gara, quindi voglio provare a farla al massimo delle mie possibilità".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Piloti Giandomenico Basso
Articolo di tipo Ultime notizie