Il ritiro non nega il titolo ad Alexey Lukyanuk ed Alexey Arnautov: sono Campioni ERC 2018!

condivisioni
commenti
Il ritiro non nega il titolo ad Alexey Lukyanuk ed Alexey Arnautov: sono Campioni ERC 2018!
Di: Francesco Corghi
23 set 2018, 05:26

Nonostante la rovinosa uscita di scena dal Rally di Polonia, i risultati della prima giornata hanno confermato che la coppia della Russian Performance Motorsport è regina della serie matematicamente.

Alexey Lukyanuk ed Alexey Arnautov sono matematicamente Campioni 2018 del FIA European Rally Championship nonostante il ritiro dal PZM Rally Poland.

La coppia della Russian Performance Motorsport si aggiudica così il titolo grazie alle grandi prestazioni ottenute al volante della Ford Fiesta R5 costruita dalla M-Sport e preparata dalla H-Racing.

I tre successi centrati in questa stagione, uniti ad un secondo posto, hanno garantito ai due russi il titolo approfittando anche dell’assenza dalla gara polacca di Bruno ed Hugo Magalhães. E’ la prima volta che due concorrenti della Russia si aggiudicano la corona continentale.

“E’ un po’ strano, ma sono felicissimo per team e sponsor – ha detto Lukyanuk – Per noi è stato un grande salto, abbiamo cercato di andare al limite sempre, ma con poca esperienza e test a volte abbiamo perso il controllo della situazione. Quest’anno abbiamo avuto un buon passo, un bel feeling e la giusta concentrazione per tutto il 2018″.

“Mi dispiace per l’assenza di Bruno, ma comunque la competizione è stata ugualmente di altissimo livello. E’ stato un anno duro, ma la festa ora può cominciare!”

Lukyanuk ha anche parlato dell’incidente che lo ha messo K.O. in Polonia: “Forse ho esagerato un po’ andando troppo a bordo strada prima del salto. Ero comunque dritto e la velocità era quella giusta, ma purtroppo la traiettoria non era perfetta e dopo essere atterrati ci siamo scomposti colpendo l’albero. Non un bel momento per noi, ma anche imprevedibile”.

Prossimo articolo ERC
Polonia, PS6-9: Gryazin chiude la tappa comando davanti al minaccioso Huttunen

Articolo precedente

Polonia, PS6-9: Gryazin chiude la tappa comando davanti al minaccioso Huttunen

Prossimo Articolo

Polonia, PS10-12: Gryazin ed Huttunen, la battaglia continua

Polonia, PS10-12: Gryazin ed Huttunen, la battaglia continua
Carica commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Evento Rally Poland
Piloti Alexey Lukyanuk
Team Russian Performance Motorsport
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie