GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
69 giorni
Formula 1
02 lug
-
05 lug
Prove Libere 3 in
16 Ore
:
39 Minuti
:
33 Secondi
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
6 giorni
MotoGP
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
40 giorni

Il meccanico si perde al rifornimento, Franceschi salvato dai rivali della Saintéloc vince alle Canarie!

condivisioni
commenti
Il meccanico si perde al rifornimento, Franceschi salvato dai rivali della Saintéloc vince alle Canarie!
Di:
6 mag 2019, 12:13

Curiosa e incredibile disavventura per il francese, che arrivato alla zona per effettuare il rabbocco di carburante non ha trovato nessuno, rischiando così di restare appiedato.

Jean-Baptiste Franceschi ha vinto la sua prima gara in FIA ERC3 Junior Championship al Rally Islas Canarias con un grandissimo brivido.

Il francese nella giornata di venerdì ha dovuto combattere a lungo con Sindre Furuseth per la vetta di categoria, quando in un tratto di collegamento tra le PS 2 e 3 è giunto al punto per il rifornimento senza trovare il suo personale addetto.

Il fatto è che il membro del team di Franceschi si era perso lungo la strada, lasciandolo così da solo e impossibilitato a fare benzina. Per fortuna – e molto sportivamente – sono intervenuti i ragazzi del Saintéloc Junior Team, la squadra di Furuseth, che hanno provveduto a mettere il carburante nella Ford Fiesta R2T del transalpino.

Arrivando tardi al controllo orario della PS3, Franceschi è incappato in una penalità di 20" che lui stesso successivamente ha annullato in pochissimi km spingendo al massimo e andando a trionfare fra le due ruote motrici.

“Debbo ringraziare il team Saintéloc, stavamo aspettando, ma non arrivava nessuno perché i nostri addetti si erano persi per strada – racconta Franceschi – Siamo stati molto fortunati perché quelli della Saintéloc ci hanno aiutato a fare benzina, altrimenti saremmo rimasti fermi lì”.

“Questa vittoria è fantastica, abbiamo avuto l’occasione di guidare la nuova Ford della M-Sport, cui va il mio ringraziamento. L’auto ha funzionato benissimo e mi sono divertito in ogni prova. Spero di poter fare altre gare nell’ERC, Ne parlerò con Maciej Woda di M-Sport e vedremo, perché no? Mi piace la serie, l’atmosfera e vorrei continuare”.

“E’ stata una battaglia serrata, la penalità ci avrebbe dovuto far gridare vendetta, ma nei rally succede di tutto, anche questo. Essendo francese, adoro correre su asfalto e il risultato finale è bellissimo”.

Prossimo Articolo
Canarie, un Rally al "Pepe": López vince in casa fra le mille emozioni, Habaj allunga in classifica

Articolo precedente

Canarie, un Rally al "Pepe": López vince in casa fra le mille emozioni, Habaj allunga in classifica

Prossimo Articolo

Oliver Solberg vola nella Qualifying Stage del Rally Liepāja

Oliver Solberg vola nella Qualifying Stage del Rally Liepāja
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie ERC
Evento Rally Islas Canarias
Piloti Jean-Baptiste Franceschi
Autore Francesco Corghi