Griebel: "Ritiro amaro, ma siamo andati forte e ad Ypres attaccherò ancora!"

Nonostante il ritiro alle Azzorre il tedesco Marijan Griebel si è detto soddisfatto e promette di tornare protagonista in Belgio con la sua Opel Adam R2.

Marijan Griebel è finito K.O. all'Azores Airlines Rallye, ma nonostante la delusione vuole vedere il bicchiere mezzo pieno.

Il tedesco era in lotta per la vittoria in Classe ERC Junior con Diogo Gago e Chris Ingram, ma le sue speranze sono svanite nella PS12.

"E' stato un vero peccato perché fino a quel momento tutto stava andando benissimo - ha detto il pilota della Opel - Auto, navigatore e team stavano lavorando davvero perfettamente".

"Nella PS12 partivamo tutti ravvicinati e poco prima della fine ho dovuto superare una vettura R5 che a causa della polvere non ci ha visto arrivare, facendoci perdere tempo e pazienza".

"Siamo giunti ad una curva a destra prendendola un po' larga, abbiamo sfiorato una balla di paglia finendo contro un albero. Purtroppo abbiamo perso l'occasione di ottenere un bel risultato e fare tanti punti, ma la cosa positiva è che siamo stati molto veloci sulla terra. Ad Ypres torneremo ad attaccare!"

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento Azores Airlines Rallye
Piloti Marijan Griebel
Team Opel Motorsport
Articolo di tipo Intervista