Estonia, PS7: Kajetanowicz agguanta il podio, ma suda freddo

Kajetan Kajetanowicz ha conquistato il terzo posto superando Kaur, ma la sua Fiesta R5 non è del tutto ok. Altro successo per Lukyanuk che allunga su Sirmacis, si ferma Domżała, i giovani dell'ERC Junior in Top10.

La lotta per le posizioni sul podio dell'auto24 Rally Estonia, sesto round del FIA European Rally Championship, si sta facendo sempre più interessante, dopo che negli 8,76km della "Arula" Kajetan Kajetanowicz (LOTOS Rally Team) ha conquistato virtualmente il terzo gradino.

La prova è stata vinta ancora una volta da Alexey Lukyanuk con la sua Ford Fiesta R5; il russo ha preceduto per 1"4 la ŠKODA Fabia R5 guidata da Ralfs Sirmacis (Sports Racing Technologies), con il giovane lettone che ora si ritorva a +19" dal leader della classifica generale.

Come detto sopra, il terzo crono in prova realizzato da Kajetanowicz vale al Campione ERC in carica la terza piazza, con Egon Kaur (Mitsubishi Lancer EVO IX) superato per 1"3. L'estone è sempre primo della Classe ERC2 vantando 26"5 di margine sulla Mitsubishi di Rainer Aus (Alm Motorsport), quinto assoluto.

Kajetanowicz, però, ha rivelato di aver dovuto sostituire il cambio della sua Ford Fiesta R5 durante la sosta in servizio e non è ancora del tutto soddisfatto del rendimento della sua vettura, lamentando ulteriori problemi.

Perde un po' di terreno Raul Jeets (Sports Racing Technologies), comunque sesto con la sua Fabia R5, seguito a 14"8 dalla Fiesta R5 di Jarosłav Kołtun (C-Rally), con quella di Łukasz Habaj (Rally Technology) in ottava posizione.

Si è fermato in prova Aron Domżała (Mitsubishi Lancer), per cui al terzo posto dell'ERC2 troviamo ora il secondo pilota della Alm Motorsport, l'estone Mait Maarend (Mitsubishi), che è molto lontano dalla zona punti per un errore commesso in avvio di gara e una penalità di 2' sul groppone.

La Top10 viene completata dai ragazzi delle Classi ERC3 ed ERC Junior: Miko-Ove Niinemäe (Cueks Racing) è nono assoluto con la sua Peugeot 208 R2, seguito a 6"6 dalla 208 R2 di Nikolay Gryazin (Sports Racing Technologies), staccato di 4"4. Marijan Griebel mantiene il terzo posto di categoria, ma la Opel Adam R2 del suo compagno di squadra Chris Ingram si è riportata a soli 0"8 dal tedesco.

ERC - ESTONIA: Classifica PS7

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento auto24 Rally Estonia
Sub-evento Sabato
Articolo di tipo Prova speciale