Formula 1 MotoGP
18 set
FP3 in
13 Ore
:
39 Minuti
:
43 Secondi
WRC
18 set
Giorno 2 in
11 Ore
:
34 Minuti
:
43 Secondi
WSBK
04 set
Evento concluso
18 set
SBK Prove Libere 3 in
12 Ore
:
44 Minuti
:
43 Secondi
Formula E WEC
12 nov
Prossimo evento tra
54 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Prossimo evento tra
6 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

L'impresa di Oliver Solberg: quando il piede è più pesante della pressione per il cognome

condivisioni
commenti
L'impresa di Oliver Solberg: quando il piede è più pesante della pressione per il cognome
Di:

Al Rally Liepāja il 17enne figlio del Campione WRC è stato autore di un'impresa storica. Ma già due anni fa, a Bologna, i segnali di una potenziale stella delle corse si erano palesati...

10 Dicembre 2017, Motor Show di Bologna. Sono circa le 10 del mattino quando all'Area 48, nella pista allestita per il "Memorial Bettega", una Ford Fiesta WRC esce troppo larga e veloce dalla prima curva, centrando le barriere e capottandosi un paio di volte. Il pilota scende per nulla impensierito, guarda la macchina, torna ai box con grandissima calma e attende le riparazioni per riprenderne il volante per la sfida finale del pomeriggio.

Cala il sole e le macchine si allineano per l'ultima battaglia cronometrica. Sono le 16;30 e la stessa Fiesta parte a razzo, imbocca la prima curva, ma con l'anteriore sinistra taglia troppo la variante, prende il cumulo di terra e decolla, capottandosi nuovamente. Ancora una volta il pilota scende, comincia a picchiare i pugni sul cofano ammaccato nel tentativo di sistemarlo. Niente da fare, gara finita. Dopo un primo cenno di disappunto, torna il sorrisone e c'è gioia per il podio ugualmente conquistato.

Scorrimento
Lista

L'incidente di Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC

L'incidente di Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
1/1

Foto di: Gianni Mazzotta

Questa era la spavalderia di Oliver Solberg a 15 anni, ossia ad un anno e mezzo da quella che ieri è stata la sua prima vittoria in un campionato FIA, al debutto su terra al volante di una R5.

Inutile dire che il figlio di Petter Solberg ha compiuto una grandissima impresa al Rally Liepāja, ma per come è arrivato il successo c'è sicuramente da scommettere che il giovanotto farà strada. Eccome se ne farà.

"Però, va forte il cinno!", si sentiva nei corridoi del Motor Show, con la gente che utilizzava il tipico termine del dialetto felsineo equivalente a "bimbo" per sottolineare la bravura del piccolo norvegese.

Chissà ieri cosa avranno detto in Lettonia una volta trionfato con 10 Prove Speciali vinte su 13, lasciandone soltanto 3 (e per via di qualche sbavatura, mica perché stava gestendo!) al rivale e Campione ERC in carica, Alexey Lukyanuk.

“Non ho parole, è assolutamente fantastico, sono felicissimo! Roba da matti! - ha esultato Solberg una volta giunto al traguardo finale - E’ il giorno più grande della mia vita, non avevo mai guidato bene come oggi. Non so che dire. E’ incredibile, non posso crederci, un rally perfetto. Nella penultima PS ero troppo cauto e teso, poi mi sono detto che bastava fare quello che avevo fatto per tutto il weekend, cioè andare al massimo e vincere la tratta. Ci sono riuscito”.

In effetti a papà Petter, presente al Parco Assistenza del team Sports Racing Technologies, brillavano gli occhi nel vedere il suo erede condurre con disinvoltura la Volkswagen Polo GTI a tutta velocità sui rapidissimi percorsi sterrati di Liepāja e Talsi. Fin dalla Qualifying Stage, Baby-Solberg è stato imprendibile per tutti, lasciando a bocca aperta anche... se stesso!

"Sono rimasto molto sorpreso nel vedere che già alla PS1 ero stato più veloce di 6″ rispetto agli altri. Non me lo sarei mai aspettato. Certamente volevo dare il massimo fin da subito, però non pensavo che alla lunga avrebbe funzionato. Essere il migliore già in avvio era solo un sogno prima della gara”.

Oliver a 17 anni diventa così il più giovane a vincere nel FIA European Rally Championship, in Classe ERC1 Junior con una R5 (per gli Under 28) e, come detto prima, in una serie ufficiale della Federazione Internazionale. Battendo per altro il Re, quel Lukyanuk che lo ha aspettato per fargli i complimenti dopo l'ultima prova.

“Alexey è da sempre stato un mio idolo, prima della gara mi sono guardato tutti i suoi video quando ha corso in Estonia e Lettonia con la Mitsubishi. Ho chiesto a mio padre come era possibile che andasse così forte, non avrei mai creduto di riuscirci. Poi nella PS1 l’ho battuto per 6″ e mi sono chiesto se fosse tutto vero. Sono troppo contento".

"Mio padre mi ha dato una mano a capire come prendere le note, ora penso di essere pronto per farlo da solo. Ho dimostrato che queste non erano male, forse in alcune PS potevo essere più preciso, ma va bene così. Quando sono rientrato dalle ricognizioni ho parlato con mio papà dicendogli che secondo me potevo spingere al massimo, proprio come Lukyanuk. In ogni curva pensavo "chissà come la farà Alexey"..."

E la conferma arriva dallo stesso Petter: "E' tutto vero, non sta prendendo in giro nessuno. Penso che Lukyanuk abbia uno stile di guida spettacolare e velocissimo. A mio figlio però ho detto che non doveva pensare a come faceva le curve Alexey, ma come avrebbe dovuto impostarle Oliver. Ritengo sbagliato basarsi sulle caratteristiche di un altro pilota, puoi certamente prendere spunto, ma ognuno deve focalizzarsi su se stesso. Ed è fantastico quello che abbiamo visto".

Insomma. Oliver Solberg ha dimostrato di avere il piede pesantissimo. Molto più pesante della pressione che gli porta un cognome così importante. A Bologna era sceso dalla Fiesta incidentata più furioso che impaurito per il volo, non potendo proseguire la gara. Ieri ha volato nuovamente, ma verso il primo gradino del podio, con una consistenza di risultati e velocità da veterano. Se il ragazzino è della pasta che mostra - e saprà mantenerla - potrà certamente mettersi in casa anche più di quello che ha portato in bacheca il suo grandissimo papà.

Scorrimento
Lista

Oliver Solberg

Oliver Solberg
1/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg

Oliver Solberg
2/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo GTI R5

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo GTI R5
3/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg

Oliver Solberg
4/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo R5, Rally Liepaja, FIA ERC

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo R5, Rally Liepaja, FIA ERC
5/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg, Rally Liepaja, FIA ERC

Oliver Solberg, Rally Liepaja, FIA ERC
6/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo GTI R5

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo GTI R5
7/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg, Aaron Johnston, volkswagen Polo R5, Rally Liepaja, FIA ERC

Oliver Solberg, Aaron Johnston, volkswagen Polo R5, Rally Liepaja, FIA ERC
8/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo GTI R5

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo GTI R5
9/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg, Rally Liepaja, FIA ERC

Oliver Solberg, Rally Liepaja, FIA ERC
10/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo GTI R5

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo GTI R5
11/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo GTI R5

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo GTI R5
12/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo GTI R5

Oliver Solberg, Aaron Johnston, Volkswagen Polo GTI R5
13/26

Foto di: FIA European Rally Championship

Oliver Solberg

Oliver Solberg
14/26

Foto di: Davide Cavazza

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
15/26

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
16/26

Foto di: Davide Cavazza

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
17/26

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
18/26

Foto di: Gianni Mazzotta

Oliver Solberg studia la telemtria con il padre Peter Solberg

Oliver Solberg studia la telemtria con il padre Peter Solberg
19/26

Oliver Solberg con il padre Petter Solberg

Oliver Solberg con il padre Petter Solberg
20/26

Foto di: Davide Cavazza

Memorial Bettega, Trofeo Pucci Grossi: il vincitore, Kalle Rovanpera, secondo Oliver Solberg, terzo

Memorial Bettega, Trofeo Pucci Grossi: il vincitore, Kalle Rovanpera, secondo Oliver Solberg, terzo
21/26

L'incidente di Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC

L'incidente di Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
22/26

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
23/26

Foto di: Davide Cavazza

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
24/26

Foto di: Davide Cavazza

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
25/26

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC

Oliver Solberg, Ford Fiesta WRC
26/26

Foto di: Gianni Mazzotta

Stratosferico Oliver Solberg: trionfo a Liepāja a 17 anni debuttando su terra con la Polo R5!

Articolo precedente

Stratosferico Oliver Solberg: trionfo a Liepāja a 17 anni debuttando su terra con la Polo R5!

Prossimo Articolo

Volkswagen, che guaio. Le Polo R5 prendono fuoco: "Cerchiamo le cause, ma non è facile"

Volkswagen, che guaio. Le Polo R5 prendono fuoco: "Cerchiamo le cause, ma non è facile"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC , ERC
Evento Rally Liepāja
Piloti Petter Solberg , Oliver Solberg
Autore Francesco Corghi