Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Valais, PS9-10: Breen chiude in vetta ai monti svizzeri

condivisioni
commenti
Valais, PS9-10: Breen chiude in vetta ai monti svizzeri
Di:
30 ott 2015, 16:58

Altra giornata di dominio per l'irlandese. Burri-Lukyanuk-Delecour sono lontani. Bene Bergkvist, Botka e Filip.

Craig Breen e Scott Martin, Peugeot 208 T16, Peugeot Rally Academy
Alexey Lukyanuk e Alexey Arnautov, Ford Fiesta R5
Craig Breen e Scott Martin, Peugeot 208 T16, Peugeot Rally Academy
Alexey Lukyanuk e Alexey Arnautov, Ford Fiesta R5
Alexey Lukyanuk e Alexey Arnautov, Ford Fiesta R5, Ford Fiesta R5
Nikolay Gryazin e Yaroslav Fedorov, Skoda Fabia R5
Francois Delecour e Sabrina de Castelli, Porsche 911 GT3
Craig Breen e Scott Martin, Peugeot 208 T16, Peugeot Rally Academy
Francois Delecour e Sabrina de Castelli, Porsche 911 GT3

Va in archivio anche la seconda giornata di gara del Rallye International du Valais, ultimo round dell'ERC.

Gli equipaggi hanno concluso la Tappa con la ripetizione delle PS "Veysonnaz" e "Nendaz", con un solo mattatore: Craig Breen. Il pilota della Peugeot Rally Academy, al volante della 208 T16 ufficiale, ha vinto la PS9 e portato a termine questo venerdì con 55"9 di vantaggio sulla Citroën DS3 RRC di Olivier Burri (D-MAX Swiss).

Gran bella gara per Alexey Lukyanuk (RPM), che è al debutto sulle strade della Svizzera, ma è stato capace di vincere la PS10 con la sua Ford Fiesta R5, confermandosi il terzo migliore del lotto a +1'09"7 dalla vetta.

Finalmente sono finite le sofferenze odierne per François Delecour, costretto a stringere i denti questo pomeriggio a causa di una Porsche 911 GT3 malmessa dopo un lieve incidente. Il francese è giunto al termine con un buon quarto posto, seguito dalla Peugeot 207 S2000 di Florian Gonon (Lugano Racing), quinto.

Ottimo anche Emil Bergkvist (Saintéloc Racing), che sta prendendo le misure alla sua nuova 208 T16 e guadagnando secondi preziosi sui piloti che lo precedono; il Campione ERC Junior è sesto, con la Fiesta R5 di Pascal Perroud (Lugano Racing) alle spalle.

Sébastien Carron (D-MAX Swiss), al volante della sua Fiesta R5, è comodamente ottavo, mentre Nikolay Gryazin (SRT) con la ŠKODA Fabia R5 ha superato la 208 T16 di Jonathan Hirschi (HRT Rally Team) nella lotta per il 10° posto.

A 44"9 dalla Top10 abbiamo il nostro Paolo Oriella (Hawk Racing Club) con la 207 S2000, il quale inizialmente era stato penalizzato per una infrazione sul peso della propria vettura; nel pomeriggio, però, è stato verificato che si è trattato di un errore, dunque lo ritroviamo in piena lotta per la zona punti.

In Classe ERC2 l'ungherese Dávid Botka (Mitsubishi Lancer Evolution IX) prosegue la sua marcia verso il Titolo di categoria. Il suo rivale principale Vojtěch Štajf (Subaru Duck Czech National Team), infatti, è secondo ad oltre 1', con Tibor Érdi (Mitsubishi Lancer Evolution X) terzo, ma molto più staccato dalla coppia di testa anche a causa di qualche problema al cambio.

In ERC3 Alex Filip (Renault Clio R3) termina davanti a Renato Pita (208 R2) ed Ekaterina Stratieva (Citroën C2 R2), leader dell'ERC Ladies' Trophy.

Domani la gara si concluderà con le restanti 7 PS, due delle quali ripetute due volte, e l'ultima di ben 25,15Km.

 

ERC VALAIS - PS10

ERC VALAIS - PS9

Prossimo Articolo
Valais, PS8: Breen ok, Delecour suda freddo

Articolo precedente

Valais, PS8: Breen ok, Delecour suda freddo

Prossimo Articolo

Raul Jeets fermato da problemi elettrici

Raul Jeets fermato da problemi elettrici
Carica commenti