ERC: niente Azzorre, si parla con il Rally Fafe Montelongo

condivisioni
commenti
ERC: niente Azzorre, si parla con il Rally Fafe Montelongo
Di:

Difficoltà a reperire risorse e materiali hanno sancito l'inevitabile cancellazione dell'evento di settembre, ma si cerca una soluzione alternativa con la federazione portoghese FPAK.

L'Azores Rallye non si svolgerà quest'anno e la 55a edizione dell'evento che si tiene sulle isole portoghesi è stata rimandata al 2021.

Grupo Desportivo Comercial, organizzatore del rally, ed Eurosport Events, promoter del FIA European Rally Championship, hanno cercato di trovare una soluzione per evitarne la cancellazione dopo la pandemia di Coronavirus e le cosiddette "porte chiuse" potevano salvare il tutto nel weekend del 17-19 settembre.

Purtroppo questa soluzione ha creato un ulteriore problemi in termini economici, e di reperibilità di sponsor e materiali per la salvaguardia della sicurezza di tutti, per cui si è deciso di rinunciare alla manifestazione, cercando già una data per il prossimo anno (dato che l'accordo fra le parti è valido fino al 2022).

Nel frattempo Eurosport Events sta già trattando con gli organizzatori del Rally Fafe Montelongo e la FPAK (Federazione Portoghese) per trovare un accordo che in sostituzione delle Azzorre nel calendario 2020 del FIA ERC.

ERC: spettacolare Oliver Solberg, è bis al Rally Liepaja

Articolo precedente

ERC: spettacolare Oliver Solberg, è bis al Rally Liepaja

Prossimo Articolo

ERC: ufficiale il Rally Fafe Montelongo al posto delle Azzorre

ERC: ufficiale il Rally Fafe Montelongo al posto delle Azzorre
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie ERC
Evento Azores Rallye
Autore Francesco Corghi