Liepāja, PS2: Solberg allunga, Lukyanuk sale terzo

condivisioni
commenti
Liepāja, PS2: Solberg allunga, Lukyanuk sale terzo
Di:

Oliver continua a primeggiare davanti a Sesk, mentre il russo soffia il podio ad Ingram. Žala supera Arai, ok Habaj e Mareš, Griebel ed Herczig ancora fuori dalla Top10. Sirmacis sempre al comando in ERC2 e Nucita nell'Abarth Cup.

Oliver Solberg ci ha preso gusto e continua a volare al Rally Liepāja, terzo round stagionale del FIA European Rally Championship che lo vede sempre primo ed incrementare il proprio vantaggio sugli inseguitori dopo aver vinto anche la PS2 "Swecon" (14,73km).

Al volante della Volkswagen Polo GTI R5 preparata dalla Sports Racing Technologies, il norvegese mantiene il comando della classifica generale e della Classe ERC1 Junior portando ad 8"9 il vantaggio sulla Škoda Fabia R5 del rivale di categoria, Mārtiņš Sesks (LMT Autosporta Akadēmija/Motorsport Italia), mentre quella di Chris Ingram (Toksport WRT) scivola giù dal podio assoluto per mano di Alexey Lukyanuk.

Il Campione in carica ha infatti portato al traguardo la Citroën C3 R5 della Saintéloc Racing con il secondo crono e dunque sfila dalle mani dell'inglese il terzo posto, ritrovandosi con 9"9 da recuperare a Solberg.

Buona prestazione anche per Vaidotas Žala con la Škoda Fabia R5 del team Agrorodeo, salito in Top5 superando la Citroën C3 R5 di Hiroki Arai (STARD), che a sua volta riesce comunque a guadagnare qualcosina sulle Škoda Fabia R5 di Łukasz Habaj (Sports Racing Technologies) e Filip Mareš (ACCR Czech Team) che lo seguono.

Tutto invariato per quanto riguarda le restanti posizioni della zona punti, ancora appannaggio delle Škoda Fabia R5 di Alexandros Tsouloftas (Toksport WRT) ed Eyvind Brynildsen (Toksport WRT), con i piloti della Baumschlager Rally & Racing, Marijan Griebel (Škoda Fabia R5) e Norbert Herczig (Volkswagen Polo GTI R5 griffata MOL Racing Team) in agguato.

In Classe ERC2 è ancora dominio delle Mitsubishi Lancer Evo X, con Ralfs Sirmacis e Dmitry Feofanov che firmano la doppietta per lo Sporta Klubs Autostils Rally Team, mentre finisce K.O. Vytautas Švedas. Questo consente a Sergei Remennik (Russian Performance Motorsport) di salire terzo davanti alla Abarth 124 Rally di Andrea Nucita, sempre primo fra i concorrenti dello Scorpione.

Cambia tutto in ERC3/ERC3 Junior, con Steve Røkland che porta in prima posizione la sua Peugeot 208 R2 seguito dalle Ford Fiesta R2T di Ken Torn e Pedro Antunes (FPAK Portugal Team ERC), approfittando dei guai in cui sono incappati Miika Hokkanen e Sindre Furuseth (Saintéloc Junior Team), rallentati rispettivamente da una foratura e da un errore che li fanno scivolare giù dal podio seppur di pochi decimi.

ERC - Rally Liepāja - PS2

Liepāja, PS1: Solberg parte fortissimo con la Polo

Articolo precedente

Liepāja, PS1: Solberg parte fortissimo con la Polo

Prossimo Articolo

Liepāja, PS3: primo centro per Lukyanuk che avvicina Solberg

Liepāja, PS3: primo centro per Lukyanuk che avvicina Solberg
Carica commenti