Acropoli, PS6: Il cofano blocca Breen, Kajto torna primo

Acropoli, PS6: Il cofano blocca Breen, Kajto torna primo

L'irlandese ha perso tempo, il polacco ne approfitta. Athanassoulas sempre terzo, problemi per Butvilas.

Anche lungo i 20,31Km della PS "Ziria" i piloti dell'ERC hanno dovuto fare i conti con il maltempo, che non dà tregua in questo Rally dell'Acropoli. Nonostante ciò, il percorso è risultato in buone condizioni, seppur resti ancora piuttosto scivoloso.

In classifica generale si verifica un altro ribaltone, l'ennesimo di questo evento: Craig Breen (Peugeot Rally Academy) è arrivato al traguardo con il cofano della sua 208 T16 spalancato! L'irlandese ha perso parecchio tempo lungo il percorso ed è scivolato nuovamente alle spalle di Kajetan Kajetanowicz (LOTOS Rally Team), vincitore della Speciale con la sua Ford Fiesta R5. I due sono separati da 10", con la ŠKODA Fabia R5 di Lambros Athanassoulas (Lascaris Foundation Team Greece) sempre in terza piazza a +15"3 dalla vetta.

Jaromír Tarabus (Fabia S2000) è sempre quarto, seguito da Dávid Botka (Mitsubishi Lancer Evolution IX), leader della Classe ERC2. L'ungherese ha approfittato dei guai in cui è incappato Dominykas Butvilas (Subaru Poland Rally Team) per aumentare il proprio margine sul rivale di categoria. Il lituano ha corso le ultime due tratte con un ammortizzatore della sua Impreza WRX STI rotto e ora è a +46"1 da Botka.

Sempre sesto Raul Jeets (MM-Motorsport) con la Fiesta R5, autore di un errore che lo ha costretto ad inserire la retromarcia per tornare in strada. Dietro a Butvilas, settimo, ci sono sempre Antonín Tlusťák (Fabia S2000), Petros Panteli (Mitsubishi Lancer Evo IX) e Jourdan Serderidis (Citroën DS3 R5), mentre Lambros Kirkos (Lancer Evo IX) mantiene la terza piazza in ERC2.

Ora pausa pranzo, poi i piloti riprenderanno le gara ripetendo i primi tre percorsi affrontati in mattinata.

 

ERC ACROPOLI - PS6

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento Rally dell'Acropoli
Piloti Craig Breen , Dominykas Butvilas , Kajetan Kajetanowicz
Articolo di tipo Prova speciale