Consiglio Mondiale: dall'anno prossimo c'è anche il titolo per i Team

condivisioni
commenti
Consiglio Mondiale: dall'anno prossimo c'è anche il titolo per i Team
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
29 set 2016, 06:42

Il Consiglio Mondiale della FIA ha deciso che dal 2017 l'assegnazione dei titoli ERC sarà sulla base dei migliori 6 eventi disputati da ciascun pilota, mentre verrà introdotto anche il trofeo per le squadre.

Nella riunione del Consiglio Mondiale della FIA svoltasi mercoledì a Parigi sono state prese anche alcune decisioni riguardo il futuro del FIA European Rally Championship.

Nell'incontro si è discusso in particolare dei punteggi e dell'assegnazione dei titoli in palio.

Per quanto riguarda le classifiche di piloti e co-piloti, dalla prossima stagione nelle tre graduatorie generali (Classi ERC, ERC2 ed ERC3) verranno presi in considerazione i migliori 6 risultati ottenuti nell'arco dell'anno (solitamente composto da 10 eventi), dunque non più 7 come accaduto fino ad oggi.

Dal 2017, inoltre, verrà assegnato un titolo ERC anche ai Team. Per concorrere a questo premio ogni squadra (Classi ERC, ERC2 ed ERC3) dovrà iscrivere un minimo di 3 vetture, con le migliori due classificate al termine della stagione che saranno quelle a determinare il risultato finale. Anche in questo caso verrà tenuto conto dei migliori 6 piazzamenti a punti di tutta l'annata.

Prossimo articolo ERC
Loix: "La nuova Škoda Fabia R5 sembra davvero forte"

Articolo precedente

Loix: "La nuova Škoda Fabia R5 sembra davvero forte"

Prossimo Articolo

Sylvain Michel in ERC Junior U28 con una ŠKODA Fabia R5

Sylvain Michel in ERC Junior U28 con una ŠKODA Fabia R5
Carica commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie