Canarie, PS8-9: botta e risposta fra Kajetanowicz e Lukyanuk

I due grandi rivali si aggiudicano una PS a testa, mentre Magalhães resta terzo con Ares e López in agguato. Grzyb sbaglia, Griebel in Top10.

Canarie, PS8-9: botta e risposta fra Kajetanowicz e Lukyanuk

Nella PS8 "Tejeda" (15,01km) del Rally Islas Canarias, secondo round dell'ERC, c'è stato il primo acuto per Kajetan Kajetanowicz, che finalmente batte un colpo dopo una gara corsa un po' in ombra.

Il polacco del LOTOS Rally Team si è imposto al volante della sua Ford Fiesta R5, ma il leader Alexey Lukyanuk non si è fatto intimidire dal Campione ERC in carica e gli ha risposto lungo i 14,50km della "Las Vallas".

Il russo mantiene quindi un margine di 39"6 molto rassicurante su "Kajto", che alle sue spalle (staccato di 9"1) ha sempre la ŠKODA Fabia R5 condotta da Bruno Magalhães.

Il portoghese non può dormire sonni tranquilli, dato che la Hyundai i20 R5 di Iván Ares (Yacar Racing) è nella sua scia, con José Maria "Pepe" López a completare la Top5 con la Peugeot 208 T16 ufficiale, nonchè a tenersi la leadership in Classe ERC Junior U28.

Cristian Garcia (RMC Motorsport, Fiesta R5) ha invece perso due posizioni a vantaggio di Sylvain Michel (ERC Canarie: PS8ŠKODA Fabia R5) e Luis Monzón (Ford Fiesta R5 - Auto-Laca Competición), scivolando all'ottavo posto.

Bryan Bouffier (Fiesta R5 - Gemini Clinic Rally Team) è sempre nono, mentre alle sue spalle non c'è più Grzegorz Grzyb, arrivato al traguardo con la ŠKODA Fabia R5 visibilmente danneggiata nella parte anteriore destra in seguito ad un errore commesso dal polacco della Rufa Sport.

Decimo è quindi salito Marijan Griebel, il quale è anche terzo in ERC Junior U28 con la sua ŠKODA Fabia R5.

In ERC Junior U27 ed ERC3 ormai è un dominio assoluto delle due Opel Adam R2 ufficiali, dato che Chris Ingram ha 28"1 di margine sul compagno di squadra Jari Huttunen, mentre Karel Kupec (Botka-Tlustak Racing, Peugeot 208 R2) è terzo ad oltre 1'.

Tutto invariato anche per quanto riguarda l'ERC Ladies' Trophy: Emma Falcón (Citroën DS3 R3T - RMC Motorsport) ha portato ad oltre 2' il vantaggio che lascia indietro Tamara Molinaro (Opel Adam R2). Terza Catie Munnings (Saintéloc Junior Team, Peugeot 208 R2) a distanza siderale.

Anche in ERC2 sembra che i giochi siano ormai fatti, poiché Tibor Érdi Jr. (Mitsubishi Lancer Evo X) ha un distacco rassicurante sulle Lancer di Sergei Remennik (Russian Performance Motorsport) e Gilbert Bannout. Luís Pimentel è sempre quarto.

ERC Canarie: PS8

ERC Canarie: PS9

condivisioni
commenti
Canarie, PS7: Lukyanuk ricomincia a martellare

Articolo precedente

Canarie, PS7: Lukyanuk ricomincia a martellare

Prossimo Articolo

Canarie, PS10-11: Lukyanuk ad un passo dal trionfo, lotta per il secondo posto

Canarie, PS10-11: Lukyanuk ad un passo dal trionfo, lotta per il secondo posto
Carica commenti