Canarie, PS6: poker per un grande Kajetanowicz

Il campione ERC in carica Kajetan Kajetanowicz continua a ridurre il margine che lo separa dal leader Østberg. Ok Lukyanuk, problemi per Ares, Consani sale al quarto posto.

Non c'è due senza tre, poi il quattro vien da sè: così Kajetan Kajetanowicz ha centrato il poker di successi cronometrici dopo la PS6 del Rally Islas Canarias El Corte Inglés.

Il polacco del LOTOS Rally Team ha preceduto nuovamente la Ford Fiesta R5 di Mads Østberg anche nella ripetizione della "Tejeda" (15,01km), riducendo il margine che lo separa dalla vetta a 6"9.

Sempre saldamente terzo con la sua Fiesta R5 Alexey Lukyanuk, che ora ha alle sue spalle la Peugeot 208 T16 di Robert Consani, staccata però di 1'08".

Ci sono infatti stati problemi per Iván Ares Roel (Ford Fiesta R5), giunto al traguardo con quasi 1'30" di ritardo. Lo spagnolo si ritrova dunque settimo, con Luis Monzón (Citroën DS3 R5), Jonathan Pérez Suárez (Fiesta R5) ed Hermen Kobus (ŠKODA Fabia R5) ad approfittarne per risalire la china.

A completare la Top10 troviamo sempre l'ottimo Giacomo Costenaro (208 T16) e il leader della Classe ERC2, Wojciech Chuchała (Subaru Poland Rally Team), sempre più solo in vetta nella propria categoria, dove il podio è completato dalle Mitsubishi Lancer di Giacomo Scattolon e Péter Ranga.

In Classe ERC3 nessun problema per Łukasz Habaj (Peugeot 208 R2)inseguito da Tomasz Gryc (Peugeot 208 R2) e Zoltán Bessenyey (Eurosol Team Hungary, Renault Clio R3T); quest'ultimo si è portato a soli 0"7 dal secondo posto.

Nel Ladies' Trophy continua la cavalcata solitaria di Emma Falcón Rodríguez (Renaul Clio R3T).

Canarie - Classifica PS6

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento Rally Islas Canarias El Corte Inglés
Articolo di tipo Prova speciale