Canarie, PS5: tripletta firmata da Kajetanowicz

Il polacco Kajetan Kajetanowicz continua a rosicchiare qualcosa al leader Mads Østberg, con Lukyanuk sempre saldamente terzo. Si ritirano Della Casa e Pieniążek, bene Ares e Consani.

Kajetan Kajetanowicz non si ferma nemmeno davanti a pioggia e nebbia, andando a conquistare il terzo successo cronometrico nella PS5 del Rally Islas Canarias El Corte Inglés.

Il polacco del LOTOS Rally Team ha completato i 24,73km della "Moya 2" in 15'35"2, rosicchiando altri 0"9 al leader Mads Østberg, il quale ha comunque un margine di 8"4.

Dopo aver sostituito le gomme morbide andate in pezzi nel primo loop di PS, Alexey Lukyanuk si è trovato un po' più a suo agio ottenendo il terzo crono e rafforzando la sua terza piazza in classifica generale.

Le Ford Fiesta R5 continuano a dominare, dato che quarto c'è sempre Iván Ares Roel, anche se staccato di oltre 1' dal podio. Lo spagnolo guadagna qualche secondo sulla Peugeot 208 T16 di Robert Consani (Delta Rally), mentre Luis Monzón continua a non essere contento del rendimento della sua Citroën DS3 R5, ora alle prese con noie al cambio.

L'idolo locale è comunque sesto davanti alla Fiesta di Jonathan Pérez Suárez e ad Hermen Kobus (ŠKODA Fabia R5), che grazie all'ottimo quarto tempo in questa prova si è messo alle spalle la 208 T16 di Giacomo Costenaro.

Si ferma invece lo svizzero Federico Della Casa per un apparente problema tecnico occorso alla sua Citroën DS3 R5, con la quale stava facendo un'ottima gara.

In Classe ERC2 pare non avere rivali Wojciech Chuchała (Subaru Poland Rally Team), che con la sua Impreza WRX STI è decimo assoluto e ha portato ad oltre 1'30" il margine sulle Mitsubishi Lancer di Giacomo Scattolon e Péter Ranga in categoria.

In Classe ERC3 Łukasz Habaj (Peugeot 208 R2) è sempre in vetta, ma alle sue spalle non c'è più Łukasz Pieniążek, che al termine della PS4 si era ritrovato con seri danni alla parte anteriore destra della sua Opel Adam R2. Il polacco non è riuscito a ripararli in tempo e proverà a tornare in azione domani. Secondo in categoria c'è ora Tomasz Gryc (Peugeot 208 R2), con Zoltán Bessenyey (Eurosol Team Hungary) che piazza la sua Renault Clio R3T sul podio virtuale.

Nel Ladies' Trophy nessun problema per Emma Falcón Rodríguez (Renaul Clio R3T).

Canarie - Classifica PS5

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento Rally Islas Canarias El Corte Inglés
Articolo di tipo Prova speciale