Canarie, PS5-6: percorso netto per Lukyanuk nella prima tappa

Il russo non ha lasciato scampo agli avversari e chiude la giornata con 23"9 di vantaggio su Magalhães. Kajetanowicz è terzo iseguito da Ares e López. Bene Ingram in ERC Junior U27 ed Érdi in ERC2, Falcón regina fra le donne.

Canarie, PS5-6: percorso netto per Lukyanuk nella prima tappa

Alexey Lukyanuk è stato dominatore assoluto di questa prima tappa del Rally Islas Canarias, secondo round dell'ERC.

Al volante della sua Ford Fiesta R5, sulla quale è affiancato da Alexey Arnautov, il pilota della Russian Performance Motorsport si è imposto anche nella PS5 "Mirador de Artenara" e nella SuperSpeciale per le strade di Las Palmas.

In classifica alle sue spalle c'è Bruno Magalhães, che dopo una mattinata piuttosto complicata è riuscito a trovare un ottimo ritmo nel pomeriggio, portando la sua ŠKODA Fabia R5 a 23"9 dalla vetta e scavalcando la Ford Fiesta R5 di Kajetan Kajetanowicz (LOTOS Rally Team), oggi decisamente in ombra.

Dietro al polacco troviamo un trio di spagnoli, con Iván Ares che è risalito al quarto posto al volante della Hyundai i20 R5 preparata dalla Yacar Racing, mentre a soli 0"6 da lui c'è José Maria "Pepe" López con la prima delle 208 T16 della Peugeot Rally Academy. Quest'ultimo è anche leader della Classe ERC Junior U28 e si tiene dietro Cristian Garcia (RMC Motorsport, Fiesta R5).

La ŠKODA Fabia R5 di Sylvain Michel è settima al debutto del francese nell'ERC, mentre l'idolo locale Luis Monzón (Ford Fiesta R5 - Auto-Laca Competición) lo segue a ruota.

Alla prima avventura con la Fiesta R5 del Gemini Clinic Rally Team, Bryan Bouffier è riuscito a risalire in nona posizione, nonostante un avvio travagliato, con il transalpino che ha superato anche Grzegorz Grzyb (ŠKODA Fabia R5 - Rufa Sport), ultimo della zona punti.

Al 22° posto assoluto c'è anche il nostro Max Rendina, alle prese con a prima gara stagionale nell'ERC al volante della ŠKODA Fabia R5 preparata dalla Motorsport Italia.

In Classe ERC Junior U28, il duo López-Sylvain (diviso da 9"3) è inseguito dalla ŠKODA Fabia R5 di Marijan Griebel, anche se il tedesco è più lontano accusando 45"9 di ritardo dal leader.

In categoria ERC Junior U27 ed ERC3 è stata un'ottima giornata per Chris Ingram: il pilota della Opel conclude con la sua Adam R2 davanti al compagno di squadra Jari Huttunen per 23"3. Il terzo posto è ora di Karel Kupec (Botka-Tlustak Racing, Peugeot 208 R2), dato che Aleks Zawada è finito fuori strada.

Nell'ERC Ladies' Trophy percorso netto per Emma Falcón (Citroën DS3 R3T - RMC Motorsport), che seppur penalizzata di 20" ha oltre 1' di vantaggio sulla Opel Adam R2 ufficiale condotta da Tamara Molinaro e quasi 6' sulla Peugeot 208 R2 di Catie Munnings (Saintéloc Junior Team).

Infine la categoria ERC2, dove Tibor Érdi Jr. (Mitsubishi Lancer Evo X) è primissimo davanti alle Lancer di Sergei Remennik (Russian Performance Motorsport) e Gilbert Bannout. Luís Pimentel si è invece arreso nel finale per problemi al cambio della sua Lancer.

ERC Canarie - PS5

ERC Canarie - PS6

condivisioni
commenti
Canarie, PS4: poker per Lukyanuk, Magalhães sul podio
Articolo precedente

Canarie, PS4: poker per Lukyanuk, Magalhães sul podio

Prossimo Articolo

Video: Kasperczyk e Syty sull'orlo del precipizio

Video: Kasperczyk e Syty sull'orlo del precipizio
Carica commenti