Canarie, PS4: poker per Lukyanuk, Magalhães sul podio

condivisioni
commenti
Canarie, PS4: poker per Lukyanuk, Magalhães sul podio
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
05 mag 2017, 16:02

Il russo continua il suo dominio davanti a Kajetanowicz, mentre il portoghese sale al terzo posto sfruttando i problemi di Suárez. Fuori Černý, brividi per Ingram.

Il Rally Islas Canarias, secondo round dell'ERC, continua ad avere in Alexey Lukyanuk il suo dominatore assoluto.

Anche nella ripetizione dell "San Mateo", il pilota della Russian Performance Motorsport ha piazzato la sua Ford Fiesta R5 davanti a tutti nonostante condizioni meteo piuttosto avverse per via di pioggia e nebbia.

Kajetan Kajetanowicz (LOTOS Rally Team), resta al secondo posto con la sua Ford Fiesta R5, ma il polacco è scivolato a 20"4 dal rivale e alle sue spalle si sta avvicinando molto pericolosamente la ŠKODA Fabia R5 di un ottimo Bruno Magalhães, autore del secondo crono in PS e autore di una bella rimonta.

In casa Peugeot Rally Academy ci sono i primi grattacapi, con la 208 T16 di José António Suárez che è scivolata fuori dalla zona punti in seguito a mancanza di potenza. Fortunatamente c'è José Maria "Pepe" López, quinto e leader della Classe ERC Junior U28, a tenere alto il morale del "Leone".

Lo spagnolo si è però visto superare dalla Hyundai i20 R5 di Iván Ares (Yacar Racing), con Luis Monzón (Ford Fiesta R5 - Auto-Laca Competición) che invece è sesto davanti alla ŠKODA Fabia R5 di Michel Sylvain, ora davanti alla Fiesta R5 di Cristian Garcia (RMC Motorsport).

La Top10 è completata da Grzegorz Grzyb (ŠKODA Fabia R5 - Rufa Sport) e dal francese Bryan Bouffier con la Fiesta R5 del Gemini Clinic Rally Team.

Perde leggermente terreno Max Rendina, ora 23° con la ŠKODA Fabia R5 della Motorsport Italia.

E' invece finito fuori strada rovinosamente Jan Černý, ribaltatosi con la sua Fabia R5 in un burrone: fortunatamente il pilota dell'ACCR Czech Team e il suo navigatore Petr Černohorský stanno bene, anche se a vedere l'immagine c'è da avere qualche brivido.

 

In ERC Junior U28, la ŠKODA Fabia R5 Nikolay Gryazin (Sports Racing Technologies) agguanta il terzo posto dietro al duo López-Sylvain.

In categoria U27, Chris Ingram prosegue la sua cavalcata, anche se il ragazzo della Opel ha ravvisato problemi tecnici sulla sua Adam R2. Il britannico mantiene comunque un margine di sicurezza sulla Opel Adam R2 del compagno di squadra Jari Huttunen, che nel frattempo ha scavalcato quella di Aleks Zawada.

Nell'ERC Ladies' Trophy nessun problema per Emma Falcón (Citroën DS3 R3T - RMC Motorsport), con un ampio margine sulla Opel Adam R2 ufficiale condotta da Tamara Molinaro e sulla Peugeot 208 R2 di Catie Munnings (Saintéloc Junior Team).

Nessun cambiamento nemmeno in ERC2, dove Tibor Érdi Jr. (Mitsubishi Lancer Evo X) è primissimo davanti alle Lancer di Sergei Remennik (Russian Performance Motorsport) Gilbert Bannout, con Luís Pimentel quarto.

 ERC Canarie - PS4

Prossimo articolo ERC
Canarie, PS5-6: percorso netto per Lukyanuk nella prima tappa

Previous article

Canarie, PS5-6: percorso netto per Lukyanuk nella prima tappa

Next article

Canarie, PS2-3: Lukyanuk vola... anche troppo!

Canarie, PS2-3: Lukyanuk vola... anche troppo!