Canarie, PS2: Østberg di un soffio su Lukyanuk

Mads Østberg è il primo leader del Rally Islas Canarias El Corte Inglés, ma i suoi rivali Alexey Lukyanuk e Kajetan Kajetanowicz sono in agguato. Bene Costenaro e Scattolon.

Finalmente si parte! Con i 24,73Km della PS2 "Moya 1" i piloti dell'ERC hanno dato ufficialmente il via alla stagione 2016, dopo che la PS1 di ieri sera era stata cancellata.

Al Rally Islas Canarias El Corte Inglés non splende il sole, oscurato dalle nuvole, per cui la prima difficoltà per tutti è stata la scelta delle gomme da utilizzare nel primo loop di speciali.

Il primo leader dell'evento spagnolo è Mads Østberg, vincitore della Qualifying Stage andata in scena ieri, che con la sua Ford Fiesta R5 ha completato il percorso in 15'34"2. Al traguardo il norvegese non si è mostrato molto soddisfatto, con la vettura che presentava un lieve danno allo splitter anteriore.

Ad un solo decimo di distanza troviamo Alexey Lukyanuk, anche lui piuttosto seccato per aver sbagliato (a suo dire) gli pneumatici per la sua Fiesta R5, stessa difficoltà incontrata da Kajetan Kajetanowicz (LOTOS Rally Team), che al volante della Fiesta R5 occupa la terza piazza assoluta a +10"4 dalla vetta.

In quinta posizione troviamo l'idolo locale Iván Ares Roel: lo spagnolo piazza così la quarta Ford nella Top5, preceduto solamente da Robert Consani con la Peugeot 208 T16 preparata dalla Delta Rally. Il francese è giunto al traguardo col baule aperto e ha lamentato poca aderenza al posteriore per via della scivolosità del percorso.

Hermen Kobus (ŠKODA Fabia R5) è sesto, con Luis Monzón ottavo e assolutamente scontento di questa sua prima PS; il pilota della Citroën DS3 R5 non si è nemmeno fermato a commentare tanto era arrabbiato.

Fra i due si è piazzato un ottimo Wojciech Chuchała (Subaru Poland Rally Team), al debutto con la Impreza WRX STI e primo leader della Classe ERC2. Il polacco però è preoccupato per un sospetto problema al cambio che andrà verificato; durante la PS ha faticato moltissimo in accelerazione.

Con lo svizzero Federico Della Casa (Citroën DS3 R5) nono, la Top10 è completata da Giacomo Costenaro, alla sua prima PS con la 208 T16; il veneto ha rivelato che ad inizio prova ci sono stati problemi per Antonín Tlusťák, rimasto fermo con la sua ŠKODA Fabia R5 dopo pochi metri. Il ceco è comunque riuscito a ripartire, ma sembra che ci siano noie al cambio e il suo tempo è stato molto alto.

Poco soddisfatto anche Dávid Botka (DS3 R5), a lottare con un problema alla frizione e con un radar compilato in modo non troppo accurato. L'ungherese si ritrova così fuori dalla Top20.

Bene invece Giacomo Scattolon, che con la sua Mitsubishi Lancer EVO X è trediscesimo assoluto e secondo in Classe ERC2, dove precede le Lancer di Peter Ranga, Tibor Érdi e Juan Carlos Alonso. Il lombardo però teme di aver scelto gomme troppo morbide e non sa se potrà essere competitivo nelle prossime prove.

I concorrenti della Classe ERC3 hanno invece dovuto fare i conti con alcuni scrosci di pioggia. Al primo posto troviamo Łukasz Habaj con la Peugeot 208 R2, seguito dalla Opel Adam R2 di Łukasz Pieniążek e dalla 208 di Tomasz Gryc. Zoltán Bessenyey (Eurosol Team Hungary) ha invece piazzato la sua Renault Clio R3T quarta.

Ora i piloti affronteranno i 15,03Km della "Tejeda 1".

Canarie - Classifica PS2

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento Rally Islas Canarias El Corte Inglés
Articolo di tipo Prova speciale