Botka: "Ad Ypres fiducioso, avrò una vettura più potente"

condivisioni
commenti
Botka:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
21 giu 2016, 14:30

Dávid Botka è finalmente riuscito a concludere a punti alle Azzorre e in Belgio spera di ripetersi sfruttando un motore evoluto sulla sua Citroën DS3 R5.

Dávid Botka, Campione in carica della Classe ERC2, ha avuto un inizio piuttosto difficile in questa stagione del FIA European Rally Championship, ma alle Azzorre è finalmente riuscito a tornare in zona punti e ora guarda con fiducia al prossimo Kenotek Ypres Rally.

Alle Azzorre sei arrivato quarto dopo un inizio di stagione durissimo...
"Sì e sono molto contento perché la stagione non è iniziata come volevo. Sapevamo che la vettura è competitiva e che i risultati sarebbero arrivati. E alle Azzorre è successo!"

E' stato un calcio alla sfortuna oppure hai modificato la tua Citroën DS3 R5?
"Avevo già corso alle Azzorre e conoscevo sicuramente meglio le PS rispetto ad Acropoli e Canarie. Abbiamo cambiato alcune parti del motore che hanno incrementato le performance. Abbiamo ancora alcuni pezzi da montare, ma il kit Evo 1 è quasi assemblato. Penso che ad Ypres avremo 15/20 CV in più".

L'anno scorso non sei stato ad Ypres, cosa conosci di questo rally?
"Ne ho sentito parlare parecchio dai miei colleghi ungheresi che lo hanno affrontato in passato. Dicono che l'organizzazione è ottima, le strade sono belle e il paese stupendo. Non vedo l'ora di essere là".

Quali sono le tue speranze per Ypres?
"Visti i nomi che ci saranno mi aspetto un rally molto duro, ma sarà una gara lunga. Spingeremo quasi al massimo, senza correre troppi rischi".

Prossimo articolo ERC
Carica commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Evento Kenotek by CID LINES Ypres Rally
Piloti Dávid Botka
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Intervista