Azzorre, PS10: Lukyanuk suona la sveglia al via della Tappa 2

condivisioni
commenti
Azzorre, PS10: Lukyanuk suona la sveglia al via della Tappa 2
Di:
24 mar 2018, 12:31

Il russo ricomincia alla grande aumentando il divario su Moura e Magalhães, con Ingram in grande spolvero che si scrolla di dosso Koči in U28. Errori per Sousa e Vieira,

Alexey Lukyanuk, Alexey Arnautov, Ford Fiesta R5
Alexey Lukyanuk, Alexey Arnautov, Ford Fiesta R5
Ricardo Moura, foratura sulla sua SKODA Fabia R5
Ricardo Moura, Antonio Costa, Ford Fiesta R5
Bruno Magalhães, Hugo Magalhães, SKODA Fabia R5
Alexey Lukyanuk, Alexey Arnautov, Ford Fiesta R5
Ricardo Moura, SKODA Fabia R5, ARC Sport
Hermann Neubauer, Bernhard Ettel, Ford Fiesta R5
Fredrik Ahlin, Joakim Sjoberg, Skoda Fabia R5
Orhan Avcıoğlu, Burçin Korkmaz, Skoda Fabia R5, Toksport WRT
Chris Ingram, Ross Whittock, Skoda Fabia R5, Toksport WRT
Norbert Herczig, Ramon Frencz, Skoda Fabia R5

Ricominciano le ostilità all'Azores Airlines Rallye, con i piloti del FIA European Rally Championship che si sono rimessi tuta, guanti e casco per affrontare la PS10 "Graminhais 1" (21,28km).

In classifica generale non ci sono grandissime novità, dato che Alexey Lukyanuk ha vinto ancora a bordo della propria Ford Fiesta R5 consolidando il primato. Il pilota della Russian Performance Motorsport ha aggiunto altri 2"7 al distacco inflitto alla ŠKODA Fabia R5 di Ricardo Moura, che ora insegue a 24"5.

Dal canto suo, il pilota della ARC Sport riesce a scrollarsi di dosso il compagno di squadra Bruno Magalhães, che ora è a 33"1 dalla piazza d'onore e vede avvicinarsi la ŠKODA Fabia R5 di Chris Ingram.

Il britannico del Team Toksport WRT si è portato ad 8"4 dal portoghese, mantenendo saldamente fra le mani il primato in Classe ERC Junior Under 28, anche perché un prudente Martin Koči (ŠKODA Slovakia Motorsport) è giunto alle sue spalle in prova e ha perso contatto da lui, pur restando in Top5 assoluta. Ancora sesta la ŠKODA Fabia R5 di Fredrik Åhlin, sul podio dell'U28.

Meno bene è andata a Bernardo Sousa (Raly/Autoaçoreana Racing), che ha perso il controllo della sua Citroën DS3 R5 finendo con lo sbattere; il portoghese, nonostante vistosi danni alla parte anteriore, è giunto alla fine del percorso perdendo solamente una posizione, superato da Rhys Yates (ŠKODA Fabia R5), ora settimo.

 

Anche Frank Tore Larsen (Ford Fiesta R5) ha sofferto parecchio, soprattutto per la scarsa visibilità nella nebbia, ma il norvegese mantiene la sua Ford Fiesta R5 in Top10 davanti a quella di Luis Rego.

Ha perso invece terreno Carlos Vieira, al quale tocca l'incombenza di fare da apripista oggi. Il pilota della Hyundai scivola lontano dalla zona punti per un errore che ha portato al traguardo la sua i20 R5 con la posteriore sinistra piegata.

 

Questa mattina non ha preso il via Marijan Griebel: il Campione ERC Junior U28 in carica ha sofferto tantissimo nel corso della Tappa 1 ed essendo scivolato lontano dalla zona punti, d'accordo con il Team ROMO ha preferito ritirare dall'evento la sua Peugeot 208 T16, risparmiando così budget per le prossime uscite.

Bel colpo invece per Diogo Gago in Classe ERC Junior Under 27 / ERC3: il portoghese ha realizzato un tempone mettendo la sua Peugeot 208 R2 davanti alla Opel Adam R2 ufficiale di Mārtiņš Sesks in classifica generale per 3"3. Mantiene il terzo gradino del podio di categoria Simon Wagner con la 208 R2 del Saintéloc Junior Team, seppur più staccato dalla coppia di testa.

Sergei Remennik (Mitsubishi Lancer Evo X - Russian Performance Motorsport) mantiene il primato in ERC2, ma il temibile Juan Carlos Alonso (Mitsubishi) gli ha rosicchiato altri 14"6 riducendo a 45"9 il distacco complessivo dal russo. Terzo è sempre Luís Pimentel (Mitsubishi), con Zelindo Melegari che ha risolto i guai alla frizione della sua Subaru Impreza STI restando quarto in categoria.

ERC - Azzorre: PS10

 

Azzorre, PS9: neanche le... mucche fermano Lukyanuk

Articolo precedente

Azzorre, PS9: neanche le... mucche fermano Lukyanuk

Prossimo Articolo

Azzorre, PS11-12: Lukyanuk resiste nel festival di forature, rotture ed errori

Azzorre, PS11-12: Lukyanuk resiste nel festival di forature, rotture ed errori
Carica commenti