Athanassoulas: "Non so se ho voglia di ripartire per la terza tappa"

A Cipro il greco è incappato in una gara stregata funestata da problemi tecnici che hanno messo K.O. la sua Ford Fiesta R5. Al momento non ci sono grandi motivazioni per tornare in gara domenica.

Il CNP ASFALISTIKI Cyprus Rally si è rivelato un inferno per Lambros Athanassoulas, la cui Ford Fiesta R5 ha accusato nuovi problemi mentre si recava a Nicosia per la prova finale.

Il greco, che dopo 9 PS era sesto, ha visto sfumare le speranze di proseguire quest'ultimo round del FIA European Rally Championship.

“Stavamo andando al raggruppamento per la superspeciale, ma l’acceleratore non funzionava bene – racconta Athanassoulas – Ha cominciato a perdere potenza gradualmente, quindi ci siamo dovuti fermare, ma l’auto non è più ripartita. Abbiamo resettato tutto parlando al telefono con il team, ma mancava pressione all’impianto del carburante. La pompa funziona, non so quale sia il problema”.

Domani ci saranno le due “Love Cyprus Golden Stage” con in palio denaro prezioso, dunque Athanassoulas proverà ad esserci. Forse...

“Essere sulla rampa finale davanti ai tifosi è sempre bello, ma correre senza motivazioni particolari non ha molto senso e ti mette a rischio perché la concentrazione non è totale. Vedremo”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento Cyprus Rally
Sub-evento Sabato
Piloti Lambros Athanassoulas
Team Motorsport Italia
Articolo di tipo Intervista